Le dieci città candidate al riconoscimento di Capitale italiana della Cultura per il 2022: Da Ancona a Volterra, i progetti alla fase finale.

Sono dieci le candidate in corsa per il riconoscimento di Capitale italiana della cultura per il 2022. La giuria, guidata dal Professor Stefano Baia Curioni, ha selezionato dieci progetti che accedono alla fase finale della selezione.

Capitale italiana della Cultura 2022, le dieci candidate in corsa

Come previsto dal bando, sono dieci i progetti che sono stati selezionati per accedere alla fase finale della selezione, al termine della quale sarà indicata una candidatura al ministro Franceschini, che procederà con la nomina.

Ancona, Ancona. La cultura tra l’altro

Bari, Bari 2022

Cerveteri (Roma), Cerveteri 2022. Alle origini del futuro

L’Aquila, AQ2022, La cultura lascia il segno

Pieve di Soligo (Treviso), Pieve di Soligo e le Terre Alte della Marca Trevigiana

Procida (Napoli)

Taranto, Taranto e Grecia Salentina. Capitale italiana della cultura 2022. La cultura cambia il clima

Trapani, Capitale italiana delle culture euro-mediterranee. Trapani crocevia di popoli e culture, approdi e policromie. Arte e cultura, vento di rigenerazione

Verbania (Verbano-Cusio-Ossola), La cultura riflette. Verbania, Lago Maggiore

Volterra (Pisa), Volterra. Rigenerazione umana.

Ulteriori informazioni sul progetto sono a disposizione sul sito del Mibact alla sezione dedicata .

Dario Franceschini
Dario Franceschini

Le ultime fasi della selezione

Le dieci città ancora in corsa dovranno presentare i propri progetti in occasione di un’audizione pubblica che ovviamente dovrà osservare le norme anti Covid. La presentazione si terrà il 14 e il 15 gennaio 2021 presso la sede centrale del Mibact.

La Giuria presenterà al ministro Franceschini una raccomandazione sulla candidatura ritenuta più idonea.

La lista delle capitali italiane della Cultura

L’iniziativa è recente e la prima assegnazione arriva nel 2015, quando Ravenna condivide il titolo con le finaliste in corsa per l’assegnazione del riconoscimento di Capitale europea della Cultura.

2015 Ravenna; Cagliari, Lecce Perugia, Siena
2016 Mantova
2017 Pistoia
2018 Palermo
2019 non designata
2020/2021 Parma
2022 da assegnare
2023 Brescia, Bergamo

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
capitale italiana della cultura 2022 dario franceschini politica

ultimo aggiornamento: 19-11-2020


No secco di Di Maio, ‘Non ha senso parlare di Forza Italia in maggioranza’

Il Centrodestra rischia la frattura, Berlusconi ‘più vicino’ al governo. E in tre passano da FI alla Lega