Paura a Capri: un minibus è uscito di strada ed è precipitato in una scarpata, finendo su uno stabilimento balneare. Ci sono feriti.

Grave incidente stradale a Capri, dove un minibus è precipitato in una scarpata cadendo su uno stabilimento balneare. Secondo le prime informazioni raccolte, a bordo del mezzo c’erano undici persone. Il bilancio conta un morto e quasi trenta feriti. La vittima è in conducente del mezzo.

Immediato l’intervento dei soccorritori. Alle 12.20 circa, i Vigili del Fuoco hanno comunicato con un post pubblicato sul profilo Twitter ufficiale di aver recuperato tutti gli occupanti del mezzo precipitato. E proprio i Vigili del Fuoco confermano che a bordo del minibus si trovavano undici persone.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Incidente stradale a Capri, minibus precipita in una scarpata

L’incidente è avvenuto intorno alle undici di mattina nella zona di Marina Grande. Il minibus è precipitato in una scarpata ed è finito su uno stabilimento balneare dopo un volo di sei metri circa. Il mezzo si sarebbe adagiato sulle barriere di protezione che poi hanno ceduto.

A quel punto il mezzo è precipitato da un’altezza di circa sei metri finendo su un edificio di uno stabilimento balneare. I bagnanti che si trovavano sulla spiaggia si sono allontanati alla vista della scena. Molte persone sono corse in acqua per trovare riparo temendo di venire travolti dal mezzo in caduta.

Sembra che il minibus sia precipitato mentre il conducente stava effettuando una manovra. La barriera di protezione ha ceduto e il mezzo è caduto nel vuoto.

Ambulanza
Ambulanza

Il bilancio dell’incidente: un morto e quasi trenta feriti

Immediato l’intervento degli uomini del 118 che hanno prestato i primi soccorsi alle persone rimaste ferite nell’incidente. Il bilancio conta un morto e quasi trenta feriti. La vittima è il conducente del mezzo.

Dei ventotto feriti, quasi tutti sono in buone condizioni e hanno riportato solo ferite lievi. Le persone in condizioni più gravi sono quelle che si trovavano a bordo del minibus. Due feriti sono stati trasportati in ospedale a Napoli.

L’autopsia dell’autista del minibus

Sembra essere esclusa l’ipotesi di un malore per l’autista del minibus. Come riportato da La Repubblica, i primi esiti dell’autopsia non confermano una morte avvenuta per cause naturali. Il decesso sarebbe avvenuto per lesioni multiple agli organi toraco-addominali. Ma sono in programma ulteriori esami per accertare meglio quanto successo.

TAG:
primo piano

ultimo aggiornamento: 24-07-2021


Green Pass obbligatorio, proteste a Roma, Milano e Torino

Maltempo in Piemonte, disagi a Vercelli e nel Biellese