Il nuovo sovrano a Westminster per l’elogio del Parlamento.

Oggi il Palazzo di Westminster, il Parlamento britannico a camere riunite ha espresso il cordoglio per la perdita della Regina Elisabetta II alla presenza del Re Carlo III. Qui Carlo, per la prima volta da re, al fianco della regina consorte Camilla, ha rinnovato solennemente il suo impegno di fedeltà al modello di “governo costituzionale” britannico. Il nuovo re ha ricordato “la dedizione insuperabile” della sua “amata madre” al Paese e ai propri doveri, promettendo di seguire le sue orme.

Tutti i rappresentanti delle due camere, riuniti nell’ala della Camera dei Lord, erano vestiti a lutto o con costumi tradizionali. Tra gli altri c’erano anche i due ex primi ministri Theresa May e Boris Johnson, entrambi deputati. La cerimonia è stata aperta dallo speaker della House of Lords, il barone McFall di Alcluith che ha ricordato la Regina Elisabetta II.

Re Carlo III
Re Carlo III

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

L’elogio del Parlamento al nuovo re Carlo

“La sua umiltà e integrità hanno suscitato rispetto e catturato l’immaginazione di popoli e nazioni in tutto il mondo” ha detto sperando che queste sue qualità possano ispirare il regno di Carlo. Poi è stato il turno dello Speaker dell’House of Commons, Sir Lindsay Hoyle, che ha ricordato la perdita della regina che si è sentita in tutto il mondo e soprattutto nell’intero Commonwealth, “a cui lei si è dedicata così tanto”.

Dopo i due discorsi commemorativi tutti i presenti si sono alzati in piedi per ascoltare l’inno nazionale diventato da pochi giorni “God Save the King”. Carlo lascerà Westminster per tornare in Scozia, ad Edimburgo per seguire il feretro della Regina Elisabetta II fino alla cattedrale di St Giles dove la sovrana sarà esposta per la prima volta all’omaggio del pubblico per 24 ore prima di ritornare a Londra.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 12-09-2022


Il commovente messaggio del Principe Harry alla nonna, la Regina Elisabetta II

Ucraina. Putin: “La guerra lampo dell’Occidente non ha funzionato”