Malnate. Si tratterebbe di un delitto in piena regola. E’ sicuramente di omicidio, quello di Carmela Fabozzi, la donna trovata morta in casa.

La casa di Carmela si trova in via S. Vito, in quel di Malnate. La donna sarebbe stata uccisa, a definirlo è stata l’autopsia eseguita ieri sul suo cadavere. L’omicidio sarebbe avvenuto nella prima mattinata di venerdì scorso.

C’erano esigui dubbi, circa le cause della morte della donna. Questi sarebbero stati fugati con l’esame autoptico definitivo. Carmela Fabozzi sarebbe stata colpita più volte alla testa con un oggetto contundente, probabilmente spigoloso.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

L’arma del delitto

L’arma del delitto comunque, al momento non è stata né trovata, né individuata. Restano invece tutta una serie di misteri ancora da svelare. A partire dal misterioso uomo segnalato all’interno del cortile dove abitava la donna.

A causare la morte dell’anziana, sarebbero stati un minimo di due punti di frattura, all’altezza del cranio.

Si potrebbe comunque escludere il fatto che la vittima abbia subito violenza sessuale. I funerali saranno ancora da stabilire. La data verrà fissata nelle prossime ore.

Polizia
Polizia

Nel frattempo, l’arma dei carabinieri, guidati dal colonnello Gianulca Piasentin, comandante provinciale dell’Arma a Varese, stanno procedendo con le indagini per recuperare il telefonino della donna, misteriosamente scomparso nell’appartamento dove è stata uccisa.

Inoltre i militari stanno tentando di mettersi sulle tracce dell’identità dello sconosciuto, che i vicini di casa della vittima hanno visto aggirarsi nei paraggi, proprio alla ricerca della donna.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

giallo

ultimo aggiornamento: 26-07-2022


Maltempo in Piemonte: temporali e grandine

Caos aerei: gli aeroporti con più voli cancellati