Casco Jet, perché e come sceglierlo

Casco Jet, perché e come sceglierlo

Uno dei nuovi modelli di casco da moto più popolari del momento è sicuramente il casco Jet.

Questa tipologia di casco è la prediletta dai centauri che utilizzano la propria moto soprattutto su percorsi cittadini guidando quindi a velocità più contenute, ed è molto amata anche dai giovani per il suo look accattivante e per la semplicità con cui si indossa. Nato negli anni ’50, prende il nome dai caschi utilizzati dai piloti dell’esercito americano che avevano proprio questa forma aperta sul mento.

Le aziende che producono caschi stanno puntando molto sulla tipologia Jet e proprio per questo stanno investendo molto tempo e denaro nel renderli sempre più sicuri mettendo sul mercato design sempre più interessanti.

casco jet
Fonte foto: https://www.motoblouz.it/casco-jet-326956-c.html

Uno dei principali vantaggi del casco jet è certamente la sua comodità: l’interno è pensato per seguire i lineamenti del cranio rimanendo sempre comodo e il sistema di chiusura è veloce, affidabile e semplice da usare.

Esiste anche la versione denominata demi-Jet che, a differenza del Jet normale, protegge solamente fino alle orecchie e lascia le guance scoperte. Piace molto ai giovani perché è veloce da indossare e permette di rimanere sempre freschi, ma non è sicuramente il casco più sicuro presente sul mercato.

Casco Jet, le caratteristiche principali.

La caratteristica principale che differenzia il Jet dal casco integrale è la mancanza della mentoniera che lascia quindi il pilota con il mento scoperto e lascia entrare aria su tutto il viso.

Queste le altre caratteristiche che vi consigliamo di controllare e testare prima di effettuare l’acquisto.

Per prima cosa controllare la certificazione: come per tutti i caschi, anche i Jet devono avere l’omologazione di sicurezza e nella maggior parte dei casi questa viene mostrata dalla sigla “J”.

Nonostante il casco Jet non sia sicuro come quello integrale, vale comunque la pena di prestare attenzione al tipo di materiale di cui è composto e la qualità delle protezioni interne per assicurarsi di acquistare il casco più resistente possibile. Controllate quindi che tutta la superficie interna risulti ben ricoperta dalle protezioni.

Il sistema di chiusura è una delle caratteristiche migliori dei Jet: è facilmente regolabile e aderisce perfettamente al contorno del mento per una comodità senza pari. Alcuni caschi hanno anche diverse posizioni di chiusura per garantire al pilota di trovare sempre la posizione perfetta.

Scegliere il proprio casco Jet

Se avete deciso che il casco Jet è il modello giusto per voi, è arrivato il momento di recarsi in negozio per scegliere quello adatto.

Per cominciare, scegliere un negozio di cui vi fidate e dove sarete sempre sicuri di trovare solo caschi omologati per non rischiare di comprare un casco non certificato.

Ricordate sempre di provare il casco e di provarne molti modelli diversi per trovare la calzata che più si adatta a voi: se il casco è troppo stretto vi verranno continui mal di testa anche su percorsi brevi mentre se il casco è troppo largo potrebbe facilmente scivolare via in caso di caduta.

E infine non vi rimane che trovare il design che più vi piace che rientri nel vostro budget e poi mettervi in moto con il vostro nuovo casco!

ultimo aggiornamento: 06-08-2019

X