La donna è stata identificata tramite i tatuaggi. Il suo cadavere è stato ritrovato tra la Val di Scalve e la Valcamonica.

Inizialmente, l’identità del cadavere trovato a pezzi settimana scorsa in una scarpata a Paline di Borno non era stata trovata. L’orrore del delitto sta nel fatto che il killer abbia smembrato il corpo della donna, buttando i resti in vari sacchi della spazzatura. Ebbene, tramite i tatuaggi si è riuscito a capire a chi appartenesse il cadavere: parliamo di Charlotte Angie, attrice hard italo-olandese di 26 anni ed ex commessa.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Chi era Charlotte Angie

La donna aveva 26 anni, ed era per metà italiana e per metà olandese. Pur vivendo in Italia, dopo aver iniziato una carriera nel mondo dell’hard, aveva iniziato a girare il mondo. La donna, come dichiarato in alcune interviste, aveva cominciato il suo viaggio nel mondo dell’erotico durante la pandemia, caricando i suoi video su OnlyFans. Prima, Charlotte Angie – il cui vero nome è Carol Maltesi – faceva la commessa, ma ha dovuto cambiare rotta a causa del lockdown. La donna si esibiva anche dal vivo, al Luxy Club di Milano. I sospetti sono nati nel momento in cui la donna non si è presentata al Luxy Erotik Festival 2, dove doveva esibirsi.

Montagna
Montagna

Il killer di Charlotte

L’assassino di Carol è Davide Fontana, a quanto sembra. Interrogato dai carabinieri, ha confessato tutto prima che potesse arrivare il suo legale. Stando agli investigatori, il suo racconto era pieno di incongruenze. Il movente del delitto sembra essere sentimentale. I due si erano frequentati in passato, in quanto abitavano nello stesso complesso di appartamenti. Da ciò, “in preda a un raptus”, il 43enne, dipendente di banca nonché food blogger, avrebbe aggredito la donna. Ha scelto Borno per disfarsi del cadavere di Charlotte in quanto aveva passato le vacanze lì qualche volta. L’uomo è accusato di omicidio volontario aggravato, nonché distruzione e occultamento di cadavere.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 29-03-2022


Roma, relazione tra preside e studente al liceo Montale: lo sdegno del web

Elicottero Onu precipitato, morti 8 soldati: “Abbattuto”