Caso Donnarumma: il Milan vuole una risposta, Raiola la clausola. Intanto il tempo scorre

Donnarumma tra la società e il suo agente: il ragazzo in un caso molto più grande di lui.

Mercato Milan news – Con la rosa puntellata con maestria con una serie di quattro acquisti in rapida sequenza, il Milan ha ora fretta di chiudere il capitolo rinnovi e quindi anche e soprattutto il grande caso Donnarumma, il fitto mistero che aleggia in ambiente milanista ormai da troppo tempo. Dopo una prima stagione da ragazzo prodigio, il giovane talentino rossonero esce promosso a pieni voti anche dal secondo anno, quello della riconferma. Diradati tutti i dubbi, i grandi club europei si sono gettati sull’estremo difensore azzurro, convincendo Mino Raiola a forzare la mano in sede di rinnovo, richiedendo non solo un aumento, ma anche l’inserimento di una clausola rescissoria di fronte alla quale il Milan dovrebbe lasciar partire Gigio. Il tutto molto nell’idea raioliana che il calcio non sia fatto per le bandiere.

Donnarumma Milan

Il Milan, però, non vuole rimanere con questa spada di Damocle sulla testa e, seppur intenzionato a venire incontro ad alcune richieste, non è assolutamente disposto a lasciare carta bianca al giocatore e al suo assistito. Con il trascorrere dei giorni, aumento inesorabilmente il malumore della tifoseria rossonera, schierata unanime dalla parte della società e disposta a salutare Donnarumma, accusato di essere poco chiaro e poco innamorato dei colori rossoneri.

ultimo aggiornamento: 13-06-2017

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X