Caso Gregoretti, la decisione del gup: non luogo a procedere nei confronti dell’ex ministro Matteo Salvini. Il fatto non sussiste.

Matteo Salvini è stato assolto per il caso della nave Gregoretti e non andrà a processo alla luce della sentenza di non luogo a procedere emessa dal gup nella mattinata del 14 maggio.

Di seguito il post condiviso da Matteo Salvini sulla propria pagina Facebook dopo la decisione del gup.

Caso Gregoretti, il gup: non luogo a procedere nei confronti di Matteo Salvini. Il fatto non sussiste

Dopo due ore di camera di Consiglio, il Gup ha emesso la sentenza di non luogo a procedere nei confronti di Matteo Salvini, che era imputato per sequestro di persona per il caso della nave Gregoretti.

Tribunale
Tribunale

Salvini, “Quando tornerò al governo lo rifarò”

Quando tornerò al governo lo rifarò“, sono state le prime parole di Matteo Salvini dopo la sentenza del Gup che ha deciso di non rinviare l’imputato a giudizio in quanto il fatto non sussiste. “La sinistra sembra fare politica attraverso i tribunali“, attacca ancora il Segretario della Lega.

Matteo Salvini
Matteo Salvini

L’attacco a Lamorgese: “In questi due anni ha dimostrato di non essere in grado di controllare chi entra e chi esce”

Matteo Salvini non ha risparmiato un attacco alla ministra Lamorgese, che ha preso proprio il posto di Salvini al Viminale alla nascita del secondo governo Conte. La stessa Lamorgese è stata confermata al ministero dell’Interno dal nuovo presidente del Consiglio Mario Draghi.

“La ministra Lamorgese in questi due anni ha dimostrato di non essere in grado di controllare chi entra e chi esce dall’Italia“, ha dichiarato Matteo Salvini.

Io invece sono a processo per aver fermato gli sbarchi, perché nell’anno del mio governo ho dimostrato che volere è potere“, aveva dichiarato il numero uno della Lega prima della decisione del Gup.


Caso Gregoretti, il gup: non luogo a procedere per Matteo Salvini

Letta attacca Salvini: “Riaperture per il rigore e non perché lo ha chiesto la Lega”