L’ex Presidente della Camera Laura Boldrini attacca Matteo Salvini sul caso Sea Watch: ” L’incapacità porta a manifestazioni di sadismo contro persone in difficoltà”.

Caso Sea Watch, Laura Boldrini attacca Matteo Salvini. Dopo che la Corte di Strasburgo ha respinto il ricorso dell’Ong, la discussione sui migranti si è infiammata riaccendendo anche il dibattito politico, con la Sinistra che si è lanciata all’attacco del numero uno della Lega.

Matteo Salvini
Fonte foto: https://www.facebook.com/pg/salviniofficial

Green Pass obbligatorio, tutte le regole da rispettare

Boldrini: Il Ministro sta giocando ad una battaglia navale

Intervenuta ai microfoni di Radio Cusano Campus, l’ex presidente della Camera si è scagliata contro Matteo Salvini criticando aspramente la sua politica sui migranti.

“Il ministro sta giocando ad una battaglia navale, si accanisce contro le ong, nel frattempo cento persone sono arrivate a Lampedusa e lui non ha battuto ciglio”.

LAURA BOLDRINI
LAURA BOLDRINI

Caso Sea Watch, Laura Boldrini attacca Matteo Salvini: “L’incapacità arriva a manifestazioni di sadismo nei confronti di persone in difficoltà”

Ai microfoni di L’Italia s’è desta, la Boldrini ha poi commentato la sentenza della Corte di Strasburgo sul ricorso presentato dalla Sea Watch.

“Non è entrata nel merito, quindi non è che abbia dato ragione a Salvini e torto alla Sea Watch, ha solo detto che non ci sono gli estremi per l’intervento cautelare di urgenza perché a parere della Corte le persone a bordo non sarebbero a rischio di danno irreparabile, se le autorità italiane continueranno a fornire assistenza”.

“Questo dimostra che l’incapacità di governare il fenomeno migratorio arriva a manifestazioni di sadismo nei confronti di persone in difficoltà”.

ultimo aggiornamento: 27-06-2019


La Corte UE boccia il ricorso dell’Italia. La Sicilia perde 380 milioni di euro

Sea Watch a Lampedusa, Meloni: Affondiamo la nave. Zingaretti: Chiederò un incontro a Conte