Paratici sul caso Suarez: “Noi abbiamo agito in totale trasparenza e nel rispetto delle regole. Siamo serenissimi”.

Intervenuto ai microfoni di Sky prima della partita tra Roma e Juventus, Paratici ha parlato del caso Suarez, che da giorni tiene i tifosi bianconeri con il fiato sospeso anche dal punto di vista sportivo per l’indagine della Procura della FIGC.

Caso Suarez, Paratici: “Noi abbiamo agito nella totale trasparenza”

Paratici, che era venuto alla ribalta in settimana proprio per il caso Suarez, ha ribadito come il club abbia agito nel pieno rispetto delle regole e con la massima trasparenza.

“Non c’è stata nessuna leggerezza si è verificata l’opportunità che si liberasse dal Barcellona. Noi abbiamo agito nella totale trasparenza e nel rispetto delle regole. Siamo serenissimi”.

Parlando delle indagini in corsa, Paratici ha fatto sapere di non essersi fatto nessuna idea degli indagati e di non sapere chi possa aver tratto vantaggi dalla situazione.

“Io non sono né magistrato né poliziotto, non mi sono fatto nessuna idea degli indagati. Non conosco bene queste situazioni ma non c’è da parte nostra nessuna idea su chi possa averne tratto vantaggi”.

Fabio Paratici

Calciomercato Juve, Paratici: “Dzeko lo saluto, come faccio con tutti”

Parlando di calcio giocato Paratici ha parlato anche di Andrea Pirlo e di Edin Dzeko, a un passo proprio dalla Juventus che poi ha fatto rotta su Alvaro Morata.

“Su Pirlo sono più preparato. Lo conosciamo bene. Era un calciatore coraggioso ed estroso. Se incontro Dzeko lo saluto, come faccio con tutti. A maggior ragione con lui perché è un grande giocatore. Vedo che si parla molto di chi non è arrivato e poco di chi è arrivato. Abbiamo cercato di acquistare Morata prima, poi siamo andati avanti con Dzeko. Le cose con Milik non sono andate bene, si è aperta l’opportunità Morata e l’abbiamo colta al volo“.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
calcio calcio news Fabio Paratici Juventus Serie A sport

ultimo aggiornamento: 28-09-2020


Serie A, Roma-Juventus 2-2. Napoli-Genoa 6-0, Crotone-Milan 0-2. Il Verona batte l’Udinese

De Siervo, ‘Sistema calcio rischia il collasso, riapriamo gli stadi’