Coronavirus, la ministra Nunzia Catalfo ‘presenta’ il Reddito di emergenza.

La ministra del Lavoro e delle Politiche sociali Nunzia Catalfo ha fatto il punto sul reddito di emergenza sul quale sta lavorando il governo per garantire un sussidio a circa tre milioni di persone che non hanno alcun sostegno.

Ai microfoni di Class Cnbc la Catalfo ha parlato anche delle misure per lavoro che dovrebbero essere varate entro la fine del mese di aprile.

Coronavirus, Nunzia Catalfo parla del Reddito di emergenza

C’è una parte di cittadini che in questo momento non ha alcun sostegno, dovrebbero essere circa 3 milioni. Stiamo valutando la platea e l’impatto. Quindi per tutte queste persone che non hanno altri sostegni al reddito sarà previsto il reddito di emergenza, che le aiuterà in questo periodo anche di crisi economica“, ha dichiarato Nunzia Catalfo ai microfoni di Class Cnbc presentando un piano da 3 miliardi di euro circa.

Green Pass obbligatorio, le regole dal 15 ottobre

euro
euro

Catalfo, “Il pacchetto di misure per il lavoro peserà svariati miliardi”

Nel corso della sua intervista la Catalfo ha parlato anche delle misure per il lavoro che dovrebbero essere varate entro la fine del mese di aprile.

“Il pacchetto di misure per il lavoro peserà svariati miliardi. La cifra, rispetto al decreto precedente, potrebbe essere raddoppiata, se non anche di più, perché si è ampliata la chiusura delle attività. Per cui è chiaro che per tutelare tutti i lavoratori e tutte le imprese stiamo facendo questa previsione di ampliamento e rafforzamento importante degli ammortizzatori sociali”.

Scarica QUI il testo del Decreto Cura Italia per conoscere le norme a sostegno delle famiglie e delle imprese.

ultimo aggiornamento: 03-04-2020


Coronavirus, cosa comprare per fare la spesa una volta a settimana (e spendere poco)

Coronavirus, morto l’imprenditore Sergio Rossi