Campiglia Marittima, Livorno: 21enne uccide un gatto, lo cucina e lo mangia in mezzo alla strada. Denunciato per uccisione di animali.

Ha fatto il giro della rete il video di un soggetto di ventuno anni che ha ucciso un gatto e lo ha cucinato sul marciapiede, dove ha acceso un rogo sul quale ha cotto l’animale tra lo sdegno e le proteste dei passanti.

Uccide gatto e lo cucina in mezzo alla strada

Il 21enne è stato intercettato dai carabinieri nei pressi della stazione di Campiglia Marittima, Livorno, ed è stato denunciato per uccisione di animali. Il giovane è stato portato in caserma in attesa che venga chiarita la sua posizione. Stando alle prime informazioni si tratterebbe di un irregolare.

Carabinieri macchina
Carabinieri macchina

21enne fermato dai carabinieri: denunciato

Intervento dei carabinieri questa mattina vicino alla stazione di Campiglia (Livorno), a seguito di numerose segnalazioni: un 21enne ha ucciso un gatto e si è messo a cucinarlo accendendo un fuoco sul marciapiede.

Il video virale sulla rete. Lo sdegno dei social

Il video ha fatto in poche ore il giro della rete. Nel breve filmato si vede il 21enne intento a preparare il rogo per cucinare il gatto. Il soggetto viene avvicinato da una donna lo invita a smettere minacciando di mandarlo in galera.

Il video è diventato presto virale e centinaia di persone hanno scritto commenti contro il ventunenne. Anche la Lega di Matteo Salvini ha condiviso il filmato sui propri canali social denunciando l’accaduto. E anche Susanna Ceccardi ha condiviso il video condannando fermamente il gesto e chiedendo giustizia.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
cronaca evidenza Livorno Ultima Ora

ultimo aggiornamento: 30-06-2020


Seattle, sparatoria nella Chop zone. Morto un teenager

Cina, scoperto virus simile a quello dell’influenza H1N1 che causò una pandemia nel 2009