Sicilia, due cavalli imbizzarriti hanno ferito un uomo e distrutto un furgone ed una macchina della polizia, a causa di un turista ubriaco.

Il fatto è accaduto a Palermo, in Sicilia. Due cavalli sarebbero stati infastiditi da un turista ubriaco. La reazione dei cavalli ha creato il panico tra la folla. Sono stati provocati dei danni ad alcune auto ed un uomo è stato travolto da uno degli equidi. La vicenda si è svolta nel centro di Palermo, più precisamente in corso Vittorio Emanuele, nella zona dei Quattro Canti. Un turista ubriaco avrebbe colpito un cavallo da carrozza, attaccato ad un calesse.

L’equide, dopo essere stato colpito dall’uomo, si sarebbe imbizzarrito, andando a sbattere contro un altro calesse condotto da un altro cavallo. Nella situazione di caos, il cocchiere del primo calesse non è riuscito a governare il suo cavallo.

Polizia locale

L’altro cavallo avrebbe iniziato a correre all’impazzata, colpendo un’auto dei carabinieri, un furgone e travolgendo alcuni tavolini e sedie di un bar. Il cavallo fuori controllo avrebbe anche travolto un uomo proveniente dal Bangladesh, ferendolo. Dopo l’impatto con il cavallo l’uomo è stato immediatamente trasportato al Policlinico. Sono stati gli agenti della polizia municipale a riuscire fermare la folle corsa del cavallo, in zona piazza Marina.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 09-06-2022


Bonus facciate, sequestro da 140 milioni di euro

Elba, accoltella la rivale in amore: arrestata per tentato omicidio