Nuovi centri Amazon a Modena e Novara. Previsti 1.100 posti in tre anni.

ROMA – Nuovi centri Amazon a Modena e Novara. Il colosso dell’e-commerce ha deciso di continuare il proprio investimento in Italia e aprire due stabilimenti nel nostro Paese. Un piano che vedrà in tre anni l’assunzione di 1.100 dipendenti a tempo indeterminato. Un numero che aumenterà a 9.600 i lavoratori della multinazionale in Italia.

Un progetto che potrebbe vedere altri centri aperti nei prossimi anni nel nostro Paese. Amazon ha intenzione di continuare a puntare sulla Penisola e, nonostante la pandemia, i suoi programmi non si sono dimensionati.

“Abbiamo investito in modo significativo nel Paese”

La notizia è stata accolta con molta soddisfazione da Stefano Perego, vicepresidente di Amazon Eu Operations: “Siamo orgogliosi ed entusiasti di espandere la nostra rete logistica con due nuovi centri in Piemonte ed Emilia-Romagna – ha assicurato il manager, riportato da La Stampaabbiamo investito in modo significativo nel Paese e assunto migliaia di lavoratori di talento che ricevono salari competitivi e numerosi benefit dal primo giorno in Amazon“.

Questo nuovo investimento – ha aggiunto – rappresenta un’ulteriore prova del nostro impegno verso la comunità italiana […]. Voglio sottolineare che per fronteggiare l’emergenza Covid-19 abbiamo implementato oltre 150 misure in modo da continuare ad offrire i nostri servizi alla comunità e a tutelare la salute dei nostri dipendenti“.

Amazon
Fonte foto: https://www.facebook.com/amazon.it/

I due nuovi centri in Italia

Il primo centro nascerà ad Agognate, in provincia di Novara. Uno stabilimento che entro i tre anni dall’apertura accoglierà 900 dipendenti. Sarà un centro di smistamento, invece, quello di Spilamberto, Modena. In questo caso i nuovi posti di lavoro a tempo indeterminato saranno oltre 200.

I lavori sono ormai prossimi ad iniziare e l’apertura dei due stabilimenti è prevista per ottobre. La pandemia non ferma Amazon e i suoi progetti di investimento in Italia.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/amazon.it/


Borse 20 gennaio, mercati in positivo. Nasdaq da record

Via libera del Parlamento allo scostamento. Gualtieri: “Interventi di sostegno per il tempo necessario”