Smantellato un commercio di Green Pass e certificati vaccinali falsi. Gli uomini della Guardia di Finanza hanno sequestrato dieci canali Telegram.

Il Nucleo speciale tutela privacy e frodi tecnologiche della Guardia di Finanza ha scoperto un commercio di certificati vaccinali e Green Pass falsi su Telegram e ha sequestrato dieci canali presenti sull’applicazione di messaggistica italiana.

Certificati vaccinali e Green pass falsi, sequestrati dieci canali Telegram

Nel corso delle indagini, gli inquirenti hanno scoperto un commercio di certificati di vaccinazione e Green Pass falsi sul dark web e hanno sequestrato dieci canali Telegram. I certificati avevano un costo che si aggirava intorno ai 130 euro. Sui canali in questione erano registrati migliaia di utenti. Tutti potenziali acquirenti.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Green Pass
Fonte foto: https://www.facebook.com/palazzochigi.it/photos/pcb.4040749929326290/4040742489327034/

L’indagine degli inquirenti

L’indagine è stata condotta con strumenti all’avanguardia grazie ai quali è stato possibile monitorare in tempo reale l’attività sul web e intercettare i canali Telegram sui quali si promuoveva la vendita di certificati falsi. Tutti i canali erano collegati ad account anonimi o a spazi del dark web sui quali era possibile procedere con l’acquisto del prezioso documento che consente di viaggiare e di prendere parte ad eventi.

Guardia di Finanza
Guardia di Finanza

Un commercio internazionale: operazioni anche negli Usa, in Svizzera e in Gran Bretagna

Sui Green Pass falsi erano riportati i dati del soggetto vaccinato. Dati falsi in quanto il soggetto in questione aveva deciso di non vaccinarsi e di ottenere il Green Pass per vie traverse. E soprattutto illegali. In base a quanto ricostruito dagli inquirenti, si trattava di un commercio internazionale. Come riferito dall’Ansa, documenti e certificati infatti venivano spediti anche all’estero. In particolar modo in Gran Bretagna e in Svizzera, ma sono stati registrati anche movimenti verso gli Stati Uniti.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non


Covid, “Lockdown per i non vaccinati”: le ipotesi in vista della nuova ondata

È morto Paolo Beldì, noto regista televisivo. Ha collaborato con Fazio e Celentano