Champions League risultati e i marcatori del 26 febbraio 2020

Champions League, la Juve perde 1-0 a Lione

Champions League, i risultati di mercoledì 26 febbraio 2020. La Juventus perde in casa del Lione. Colpo City in trasferta.

ROMA – Champions League, i risultati del 26 febbraio 2020. Falsa partenza per la Juventus che perde 1-0 a Lione ed ora è costretta a vincere in casa per centrare la qualificazione ai quarti di finale. Pass in tasca, invece, per il Manchester City. La squadra di Guardiola con le reti di Gabriel Jesus e de Bruyne (su rigore) ribalta l’iniziale vantaggio di Isco al Bernabeu.

Champions League, i risultati di 26 febbraio 2020

Di seguito i risultati di mercoledì 26 febbraio 2020, sfide valide per l’andata degli ottavi di finale di Champions League.

Olympique Lione-Juventus 1-0
Real Madrid-Manchester City 1-2 (60′ Isco (R), 78′ Gabriel Jesus, 83′ rig. de Bruyne)

Lione-Juventus
fonte foto https://twitter.com/juventusfc

Champions League, Lione-Juventus: risultato, marcatori e tabellino

Olympique Lione- Juventus 1-0

Marcatori: 31’ Tousart

Olympique Lione (3-5-2): Lopes; Denayer, Marcelo, Marcal; Dubois (77′ Tete), Guimaraes, Tousart, Aouar, Cornet (81′ Andersen); Toko Ekambi (66′ Terrier), Dembélé M. All. Rudi Garcia

Juventus (4-3-3): Szczesny; Danilo, de Ligt, Bonucci, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic (63′ Ramsey), Rabiot (78′ Bernardeschi); Cuadrado (70′ Higuain), Dybala, Cristiano Ronaldo. All. Sarri

Arbitro: Sig. Jesus Gil Manzano (Spagna)

Note: Amminiti: Marcelo, Cornet (L)

Parte bene la Juventus anche se la prima vera chance capita al Lione. Sugli sviluppi di un corner, Ekambi sul primo palo ci prova di testa. Palla sulla traversa a Szczesny battuto. Il vantaggio dei padroni di casa arriva al 31’ con Tousart che mette in rete un cross dalla sinistra. La reazione dei bianconeri arriva con il destro a giro impreciso di Ronaldo.

Nella ripresa la squadra di Sarri prende in mano le redini del gioco anche se non il portiere avversario non rischia nulla se non su due conclusione di Dybala e di Higuain che sono imprecise. Il triplice fischio dell’arbitro permette al Lione di esultare e di andare a Torino con due risultati su tre a disposizione. Per i bianconeri, invece, vincere con due reti di scarto senza subirne per andare ai quarti di finale.

fonte foto copertina https://twitter.com/juventusfc

ultimo aggiornamento: 27-02-2020

X