Champions League, i risultati di martedì 27 ottobre. Pari per Atalanta e Inter.

ROMA – Champions League, i risultati di martedì 27 ottobre 2020. Nella prima sfida l’Inter non va oltre lo 0-0 contro lo Shakhtar Donetsk. Pareggio anche tra Atalanta e Ajax. La Dea ha rimontato due gol all’Ajax nella ripresa.

Champions League, i risultati di martedì 27 ottobre

Di seguito i risultati di Champions League delle squadre italiane di martedì 27 ottobre, sfide valide per la seconda giornata della competizione. (Risultati e classifiche)

Shakhtar Donetsk-Inter 0-0
Atalanta-Ajax 2-2

Champions League
Champions League

Atalanta-Ajax 2-2: Zapata rimonta gli olandesi

Atalanta-Ajax 2-2

Marcatori: 30′ rig. Tadic (Aja), 37′ Traoré L. (Aja), 54′ Zapata D. (Ata), 60′ Zapata D. (Ata)

Atalanta (3-4-1-2): Sportiello; Toloi, Romero, Djimsiti; Hateboer, Pasalic, Freuler, Gosens; Gomez A. (78′ Muriel); Ilicic (78′ Malinovskyi), Zapata D. All. Gasperini

Ajax (4-2-3-1): Onana; Mazraoui (56′ Klaiber), Schuurs, Blind, Tagliafico; Gravenbech, Klaassen; Anthony (90’+3 Labyad), Tadic, Neres (69′ Promes); Traoré L. All. Ten Haag

Arbitro: Sig. Damir Skomina (Slovenia)

Note: Ammoniti: Ilicic, Djimsiti, Malinovskyi (Ata); Traoré L., Klaassen, Marzaoui (Aja). Angoli: 7-6 per l’Atalanta. Recupero: 1′ p.t.; 3′ s.t.

Partita equilibrata. Le prime occasioni (non pericolose) sono per l’Ajax. Reagisce la squadra di Gasperini. Ilicic da buona occasione manda la palla alta. Poi tocca a Zapata, fuori. L’Ajax sblocca il risultato al 29′. Ingenuità di Gosens che ferma fallosamente Traore. Tadic dal dischetto batte Sportiello. Fatica a reagire l’Atalanta, con l’Ajax che trova il raddoppio. Traoré mette in rete una respinta corta di Sportiello.

Nella ripresa ci prova subito l’Atalanta. Onana risponde presente sulla punizione di Ilicic. Reagisce l’Ajax con Schuurs, attento Sportiello. La Dea la riapre al 54′. Cross di Gomez, Zapata di testa non sbaglia. Ilicic inventa, Pasalic rifinisce e Zapata con il destro pareggia. Poco dopo padroni di casa vicini al vantaggio. Onana dice di no a Pasalic e poi la difesa si salva in qualche modo su Gomez. Reagisce l’Ajax, Sportiello dice di no ad Anthony. Nel finale diverse occasioni, ma il risultato non cambia. Con questo punto l’Atalanta sale a 4 punti. Quota 1 per l’Ajax.

Shakhtar Donetsk-Inter 0-0: due traverse per i nerazzurri

Shakhtar Donetsk-Inter 0-0

Marcatori:

Shakhtar Donetsk (4-2-3-1): Trubin; Dodò, Bondar, Khocholava (62′ Matviyenko), Kornienko; Maycon, Marcos Antonio; Tete, Marlos (87′ Alan Patrick), Solomon; Dentinho (14′ Taison). All. Castro L.

Inter (3-4-1-2): Handanovic; D’Ambrosio (79′ Darmian), de Vrij, Bastoni; Hakimi, Brozovic, Vidal (79′ Eriksen), Young (85′ Pinamonti); Barella; Lukaku R., Lautaro Martinez (72′ Perisic). All. Conte

Arbitro: Sig. Georgi Kabakov (Bulgaria)

Note: Ammoniti: Bastoni, Vidal (I). Angoli: 2-6 per l’Inter. Recupero: 2′ p.t.; 3′ s.t.

Parte bene l’Inter. La prima conclusione è di Lautaro, Trubin parla. Continua il forcing dei nerazzurri. Il portiere ucraino si salva in qualche modo su Lukaku. La palla arriva a Barella, la conclusione dell’ex Cagliari si stampa sulla traversa. Ancora un legno nel finale colpito dai nerazzurri con una punizione di Lukaku.

Nella ripresa clamorosa occasione per l’Inter. La conclusione di Brozovic viene respinta dal portiere avversario sui piedi di Lautaro. L’argentino da due passi non inquadra la porta. Non succede più nulla nel finale. Secondo pareggio per l’Inter, lo Shakhtar sale a 4 punti.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
calcio calcio news champions league Inter News sport

ultimo aggiornamento: 28-10-2020


Rivoluzione in casa Barcellona, lascia il presidente Bartomeu

Alla scoperta del Barcellona, la ‘big’ nel girone della Juventus