Charles Leclerc: "Qui in Canada voglio rifare lo stesso lavoro"
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Charles Leclerc: “Qui in Canada voglio rifare lo stesso lavoro”

Charles Leclerc

Come Charles Leclerc, dopo la vittoria a Montecarlo, si prepara per il GP di Montreal. L’obiettivo del campione della Ferrari è chiaro.

Charles Leclerc, il giovane talento monegasco della Ferrari, ha vissuto momenti indimenticabili con la sua vittoria nel Gran Premio di Monaco. Per Leclerc, vincere a casa propria ha rappresentato un traguardo emozionante e significativo. “In effetti sono stati giorni bellissimi,” ha dichiarato Charles, ricordando con entusiasmo le celebrazioni con il team e i tifosi. “C’è stata tanta emozione in fabbrica, la sera siamo stati insieme. Vincere un GP di Monaco rappresenta tanto per chiunque e per me in particolare.

Come fare soldi? 30 idee semplici per guadagnare

Charles Leclerc, Ferrari, 2024
Charles Leclerc, Ferrari, 2024

Ecco cos’è successo

La vittoria a Monaco non è solo una conquista sportiva, ma anche un simbolo di determinazione e impegno per Leclerc. Tuttavia, nonostante la gioia e l’emozione di quei giorni, Leclerc sa che non può fermarsi qui. “Detto questo tutte le cose belle hanno una fine e bisogna lasciarle indietro. Già da lunedì ero concentrato sulla preparazione della gara successiva, ha sottolineato Leclerc. Per lui, il cammino verso il campionato mondiale richiede una concentrazione costante e la capacità di guardare avanti.

Preparazione per Montreal: uno sguardo al futuro

Dopo la vittoria a Montecarlo, Charles Leclerc è già focalizzato sul prossimo appuntamento a Montreal. Il pilota Ferrari sa che ogni gara è cruciale per raggiungere l’obiettivo finale: diventare campione del mondo. “Io voglio diventare campione del mondo,” ha affermato Leclerc con determinazione. “Qui in Canada voglio rifare lo stesso lavoro che abbiamo fatto a Monaco. Pista simile? Monaco era molto favorevole, dobbiamo tenere lo stesso approccio.

Leclerc sa che la competizione è agguerrita, con la Red Bull che rappresenta il principale avversario. “Difficile dirlo ora, bisogna tenere lo stesso approccio, la Red Bull è sempre il riferimento,” ha ammesso Charles. Tuttavia, rimane fiducioso e determinato a sfruttare ogni opportunità per avvicinarsi al titolo mondiale. “Non penso al campionato, ma a vincere gare in ogni GP e a migliorare,” ha concluso Leclerc.

La determinazione e la capacità di concentrarsi sui prossimi obiettivi sono essenziali per Leclerc. Ogni gara rappresenta una nuova sfida e una nuova possibilità di avvicinarsi al sogno di diventare campione del mondo. Con la mente già rivolta a Montreal, Charles Leclerc dimostra di avere la grinta e la determinazione necessarie per affrontare ogni ostacolo e continuare a lottare per il titolo.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 7 Giugno 2024 18:05

Manca solo l’annuncio: ecco il nuovo team di Enea Bastianini

nl pixel