I primi passi nel mondo del pallone, i primi sintomi della depressione con la maglia del Palmeiras e la consacrazione con la maglia del Basilea: chi è Arthur Cabral.

Nato a Campina Grande il 25 aprile 1998, Arthur Cabral è il nome individuato dalla Fiorentina per sostituire Vlahovic.

Serie A
Serie A

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Chi è Arthur Cabral: la carriera

Cabral muove i primi passi nel mondo del calcio con la maglia del Ceará Sporting Club. Entra nel Settore Giovanile, si mette in mostra e inizia la spola tra Cearà e Palmeiras fino al trasferimento al Basilea, dove si mette in mostra anche nelle competizioni europee. Nella sua prima stagione nel campionato svizzero mette a segno 14 gol in campionato e due gol in Europa League. Il calciatore ha deciso di lasciare il Palmeiras dopo una prima parte di stagione difficile, nella quale ha trovato poco spazio e quando chiamato in causa non ha brillato. Trieste e demotivato, l’attaccante ha deciso di accettare l’offerta del Basilea. E mai scelta fu più indovinata.

Nel gennaio 2022 il suo nome è stato accostato alla Fiorentina, alla ricerca del sostituto di Dusan Vlahovic, messo sul mercato.

Cabral alla Fiorentina

Nel gennaio 2022 la Fiorentina ha ufficializzato l’acquisto di Cabral dal Basilea. L’attaccante arriva a Firenze con il gran peso sulle spalle di dover sostituire Dusan Vlahovic.

Le caratteristiche tecniche

Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche siamo di fronte al classico attaccante brasiliano. Alto 1,86 m, Arthur è abile palla al piede, è dotato di ottimo dribbling e buone doti atletiche. È irresistibile quando parte palla al piede in campo aperto. I numeri sono dalla sua: ha un discreto fiuto del gol e ottime medie realizzative.

La vita privata

Per quanto riguarda la vita privata del calciatore, le informazioni a disposizione sono pochissime. Anche navigando sui suoi profili social non emergono informazioni rilevanti neanche per quanto riguarda la vita sentimentale.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 29-01-2022


Il Napoli attacca: “Spalletti da confermare? È già confermato!”

UFFICIALE: Arthur Cabral alla Fiorentina