Chi è Camila Giorgi, la carriera e la vita privata della tennista marchigiana. Tutto quello che c’è da sapere su di lei.

ROMA – Camila Giorgi è la tennista più forte, al momento, italiana. La marchigiana nell’agosto 2021 è riuscita a conquistare il suo primo Masters 1000 della sua carriera. Una atleta sicuramente molto apprezzata per le sue qualità e la bellezza, ma allo stesso tempo molto discussa. Andiamo a conoscerla meglio.

Chi è Camila Giorgi, la carriera della tennista italiana

Nata a Macerata il 30 dicembre 1991, Camila Giorgi si è avvicinata al mondo del tennis all’età di 5 anni dopo una breve esperienza nella ginnastica artistica. Le sue qualità non sono mai passate inosservate, anche se l’inizio non è stato dei più semplici con la decisione di rifiutare la proposta di Nick Bollettieri per le troppe trasferte.

Prime partite arrivate nel 2005 con i primi successi e solo due anni dopo l’approdo tra i professionisti. Camila da tutti è stata sempre considerata il futuro del tennis italiano, ma la continuità non è mai arrivata e questo l’ha penalizzata sicuramente nella carriera da tennista. Diversi i problemi fisici che hanno condizionato la marchigiana, ma l’italiana non ha mai preferito mollare e il 2021 potrebbe essere l’anno della sua consacrazione definitiva con il primo Masters 1000 conquistato e soprattutto il suo gioco ritrovato.

Green Pass, tutte le regole dal 1 settembre

Camila Giorgi
Camila Giorgi

Il fidanzato e la vita privata di Camila Giorgi

La tennista italiana è anche molto apprezzata da tutti gli appassionati di tennis per la sua bellezza. Sono diverse le foto pubblicate sul suo profilo Instagram e la maggior parte hanno migliaia di like. Camila è stata fidanzata per diverso tempo con il collega Giacomo Miccini. I due dovevano sposarsi nel 2017, ma la relazione è finita poco prima. Attualmente dovrebbe essere single, anche se non si hanno particolari informazioni sullo stato sentimentale della tennista. Una scelta fatta per concentrarsi sulla propria carriera sportiva.


Chi era Gino Strada, il fondatore di Emergency

Felice Gimondi, il grande ciclista azzurro