Chiuse le votazioni su Rousseau, ecco chi sono i sei facilitatori nazionali del Movimento 5 Stelle che affiancheranno il leader politico Luigi Di Maio.

Conclusa la votazione sulla piattaforma Rousseau, Luigi Di Maio ha annunciato sui social la creazione della squadra dei facilitatori organizzativi nazionali del Movimento 5 Stelle. Si tratta di un team composto da sei persone che si occuperanno ognuna di un settore di competenza. Questo per agevolare il leader politico, parso in evidente difficoltà negli ultimi mesi.

Luigi Di Maio
Luigi Di Maio

Chi sono i facilitatori del Movimento Cinque Stelle

Le votazioni su Rousseau (di seguito i risultati) hanno dato quindi vita al team del futuro. Un ruolo di rilievo lo occupano ovviamente i facilitatori, attensi con ansia da Luigi Di Maio.

Paola Taverna si occuperà dell’Attivismo locale, allo scopo di rilanciare le sorti del Movimento Cinque Stelle in occasione delle elezioni regionali e comunali. Si occuperà delle campagne elettorali Danilo Toninelli, scaricato al momento della formazione del governo Conte Bis. Emilio Carelli si occuperà invece della Comunicazione, mentre Enrica Sabatini si occuperà del coordinamento e degli affari interni. La Formazione professionale è affidata a Barbara Floridia. Chiude il team Ignazio Corrao, a capo del ramo che si occuperà di Supporto agli enti locali amministrati dal Movimento 5 Stelle.

Danino Toninelli
Danilo Toninelli

Luigi Di Maio, “Buon lavoro a tutti quanti”

Il leader del Movimento 5 Stelle ha diffuso i risultati del voto sulla propria pagina Facebook augurando buon lavoro alla nuova squadra, presentata ufficialmente domenica 15 dicembre.

“Ecco i risultati delle votazioni per il Team del Futuro del MoVimento 5 Stelle e i 6 facilitatori organizzativi nazionali. In bocca al lupo e buon lavoro a tutti quanti!”.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro


Elezioni in Emilia Romagna, Bonaccini avanti nei sondaggi

Popolare Bari, Conte: “Non salviamo banchieri”. Salvini: “Momento drammatico”