La Cina ha testato un missile ipersonico. Sorpresi gli Stati Uniti: “Non abbiamo idea di come ci siano riusciti”.

PECHINO (CINA) – La Cina ha testato un missile ipersonico. Come riportato dal Corriere della Sera, Pechino lo scorso agosto ha mandato in orbita un ordigno che ha fatto un giro intorno alla Terra prima di scendere e cercare di centrare l’obiettivo fissato per questa prova.

Il test si è concluso senza riuscire a centrare l’obiettivo, ma i dati sono comunque positivi e questa cosa preoccupa (e non poco) gli Stati Uniti. Da Washington speravano di essere i primi a poter effettuare delle prove simili, ma la Cina in questo ambito sta crescendo molto e non sarà semplice per gli Usa contrastare la crescita di Pechino.

Super Green Pass, tutte le regole per viaggiare a Natale

Gli Usa: “Siamo preoccupati”

Il test cinese ha fatto ritornare vecchie preoccupazioni agli Usa. “Non sappiamo – ha precisato Washington – come ci siano riusciti. Siamo preoccupati dalle capacità militari di Pechino che aggravano le tensioni in Asia e nel mondo, questo è il motivo per il quale abbiamo definito la Cina la nostra sfida numero uno“.

Casa Bianca
Casa Bianca

Immediata la replica dell’ambasciata cinese a Washington: “La nostra strategia è sempre stata difensiva. Noi non abbiamo piani militari globali come gli Usa e non è nei nostri piani impegnarci in una corsa alle armi e dagli Stati Uniti fabbricano scuse per creare la minaccia cinese e giustificare la sua spesa militare“.

La tensione tra Usa e Cina

Una vicenda che rischia di alimentare ancora una volta la tensione tra Stati Uniti e Cina. La decisione di Pechino di testare questo missile ipersonico preoccupa (e non poco) gli Usa e nei prossimi giorni potrebbe esserci una risposta di Washington.

La prova, come detto, è stata fatta lo scorso agosto e l’obiettivo è mancato per un centinaio di metri. Ma il test è andato comunque bene.

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 18-10-2021


No Green Pass offende Liliana Segre dal palco, poi le scuse

Vaccino Covid, quanto dura il Green Pass dopo la terza dose