Claudio Marchisio: da icona della Juventus a procuratore sportivo
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Claudio Marchisio: da icona della Juventus a procuratore sportivo

Claudio Marchisio

La nuova vita di Claudio Marchisio come procuratore sportivo: la sua agenzia Circum, la missione di portare Karius in Italia.

Claudio Marchisio, leggenda della Juventus e del calcio italiano, ha intrapreso una nuova avventura professionale che lo vede trasformarsi da calciatore a procuratore sportivo. Con una carriera gloriosa alle spalle, Marchisio non ha scelto di riposare sugli allori; al contrario, ha fondato Circum, un’agenzia dedicata alla gestione di calciatori, insieme al suo storico manager Alessandro Tocci. Quest’ultimo, agente sportivo con le qualifiche necessarie rilasciate dalla FIGC e dal CONI, rappresenta una figura chiave in questa nuova impresa.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Claudio Marchisio
Claudio Marchisio

La visione di Marchisio

Il progetto Circum nasce da un desiderio intenso di Marchisio di rimanere coinvolto nel mondo del calcio, ma in una veste completamente diversa. “Durante le mie visite agli stadi, mi sono reso conto di quanto mi appassioni il percorso di crescita dei giocatori“, ha dichiarato Marchisio in un’intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport. La sua ambizione è quella di supportare i giovani talenti e le loro famiglie, offrendo loro consigli e indirizzi basati sulla sua vasta esperienza. Marchisio preferisce definirsi più un “affiancatore” che un semplice agente, sottolineando il suo impegno nel fornire una guida comprensiva e attenta.

I primi passi di circum

Tra le prime azioni di rilievo della sua agenzia, Marchisio ha ottenuto il mandato per rappresentare in Italia Loris Karius, portiere tedesco del Newcastle e compagno della nota giornalista Diletta Leotta. Ma l’attenzione di Circum non si limita ai giocatori affermati; infatti, tra i clienti spiccano anche giovani promesse come Davide Dell’Erba, talentuoso centrocampista del Bayern Monaco nato nel 2004, e Filippo Reale, promettente laterale sinistro della Roma della classe 2006. Questa diversificata gamma di talenti testimonia l’ambizione di Marchisio e della sua squadra di costruire una realtà capace di influenzare positivamente le carriere dei calciatori a tutti i livelli.

La transizione di Claudio Marchisio dal campo da gioco agli uffici di un’agenzia rappresenta una sfida entusiasmante per l’ex centrocampista. La sua esperienza, carisma e conoscenza del mondo del calcio sono asset inestimabili che, senza dubbio, contribuiranno al successo di Circum. In questa nuova veste, Marchisio si pone come punto di riferimento per chi cerca non solo un agente, ma un vero e proprio mentore capace di guidare i giovani talenti nella complessa realtà del calcio moderno.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 1 Marzo 2024 18:18

Sacchi, clamoroso: “Nel Milan Leao gioca da solo, Pioli senza mercato”

nl pixel