F1, Verstappen conquista la pole a Sakhir: Ferrari in agguato
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

F1, Verstappen conquista la pole a Sakhir: Ferrari in agguato

F1

Come Verstappen ha conquistato la pole position al GP del Bahrain F1, con Ferrari in agguato e pronta a sfidare il dominio della Red Bull.

Nel teatro del Gran Premio del Bahrain 2024, Max Verstappen ha messo in scena una prestazione magistrale, assicurandosi la pole position per l’avvio della stagione di Formula Uno. Il pilota olandese della Red Bull, confermando le aspettative, partirà in pole per la trentatreesima volta nella sua carriera, puntando a dominare la gara inaugurale.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

F1
F1

La Ferrari tra luci e ombre

Charles Leclerc e Carlos Sainz hanno tenuto alta la bandiera della Ferrari, posizionandosi rispettivamente in seconda e quarta posizione. Nonostante una competitività evidente, la Scuderia ha faticato a sfruttare appieno il potenziale della SF-24 nella fase cruciale delle qualifiche, in Q3. Tra i due ferraristi si è inserito George Russell su Mercedes, promettendo una lotta serrata tra i top team, con i primi nove piloti racchiusi in soli mezzo secondo.

Dopo un Q1 caratterizzato da un’accesa competizione e un Q2 dove Verstappen ha distanziato i rivali con una prestazione impeccabile, il pilota olandese ha confermato la sua superiorità in Q3. Con un tempo di 1’29″179, ha ottenuto la pole position, superando Leclerc di soli 228 millesimi e imponendosi come il favorito per la vittoria finale.

La battaglia per la pole: un finale al cardiopalma

L’ultimo segmento delle qualifiche, Q3, ha riservato emozioni fino all’ultimo istante. Verstappen e Leclerc hanno dato vita a un duello mozzafiato per la pole, con l’olandese che ha saputo migliorarsi nell’ultimo giro, sfruttando anche una scia vantaggiosa. Alle loro spalle, un gruppo di inseguitori agguerriti promette una gara aperta a ogni scenario.

La griglia di partenza vede al top Verstappen, seguito da un eccellente Leclerc, Russell in terza posizione, e Sainz che completa la seconda fila. La prestazione delle Ferrari lascia sperare in una gara combattuta, con la Scuderia di Maranello pronta a dare battaglia sul tracciato di Sakhir.

In conclusione, il Gran Premio del Bahrain 2024 si preannuncia carico di suspense e competizione, con Verstappen in pole position ma circondato da avversari pronti a sfidare il suo dominio. La Ferrari, nonostante qualche incertezza, si conferma tra i protagonisti principali di questa stagione, promettendo battaglie entusiasmanti e momenti indimenticabili agli appassionati di Formula Uno.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 1 Marzo 2024 18:26

Claudio Marchisio: da icona della Juventus a procuratore sportivo

nl pixel