Allarme in Sardegna, coccodrillo fuggito da un circo

Sardegna, preso coccodrillo fuggito dal circo Martin

Un coccodrillo fuggito da un circo in Sardegna. Il caimano è stato rintracciato diverse settimane dopo. Ironia sui social da parte dei cittadini.

OROSEI (NUORO) – Un coccodrillo è fuggito da un circo in Sardegna. La vicenda particolare è successa nel Nuorese con l’animale – secondo quanto riferito da La Nuova Sardegna – che sarebbe scappato dal tendone del tendone della famiglia Martin. Le ricerche sono durate diverse settimane ma alla fine il caimano è stato preso.

Coccodrillo
fonte foto https://twitter.com/mauro_simoncini

Coccodrillo fuggito da un circo in Sardegna

L’allarme è scattato nella mattinata di lunedì 19 agosto 2019. Il circo Martin, infatti, stava smontando il tendone quando ha visto che l’animale non c’era più. Le piste seguite dagli inquirenti sono due: una fuga ‘volontaria’ oppure un blitz animalista che lo ha liberato. Sono in corso indagini e ricerche con il sindaco che ha chiesto ai cittadini di prestare la massima attenzione.

Ci comunicano – si legge in un post su Facebook – che è stato denunciato il furto di un coccodrillo dal circo attualmente a Sos Alinos. Non potendo con certezza confermare il furto, si sta vagliando anche l’ipotesi della fuga dell’animale. Si invita la popolazione a prestare particolare attenzione e segnalare ogni ipotetico avvistamento alle forze di polizia, tutte allertate“.

Di seguito il post del comune di Orosei

Ci comunicano che è stato denunciato il furto di un COCCODRILLO dal circo attualmente a Sos Alinos.Non potendo con…

Pubblicato da Amministrazione Comunale Orosei su Lunedì 19 agosto 2019

Le ricerche sono in corso

Le ricerche del coccodrillo sono durate diverse settimane. I carabinieri hanno verificato anche la possibilità della morte del caimano. Il circo in passato – come specificato da La Nuova Sardegna – ha ricevuto diverse denunce più volte per maltrattamenti degli animali. Al momento nessuna ipotesi è esclusa con gli inquirenti che preferiscono mantenere l’allerta per tutti i cittadini.

Una vicenda ricca di mistero che è stata chiarita domenica 1 settembre. Il sindaco ha seguito da vicino la situazione e l’allarme è rientrato per i cittadini che hanno vissuto questi ultimi giorni in apprensione.

fonte foto copertina https://twitter.com/mauro_simoncini

ultimo aggiornamento: 01-09-2019

X