Cede l’asfalto del tunnel sotterraneo che conduceva direttamente al caveau di una banca.

In una Roma semivuota di metà agosto una banda preparava il grande colpo in una banca. Ma il piano è stato mandato all’aria dal cedimento dell’asfalto del tunnel sotterraneo. Uno dei ladri inoltre è rimasto incastrato a causa della frana. Due uomini sono stati arrestati, altri due denunciati, un terzo è stato estratto vivo dai vigili del fuoco dopo otto ore. Il colpo è stato sventato a causa di un evento sfortunato per la banda di ladri che si è trovata costretta a chiamare il 112.

I vigili del fuoco sono arrivati sul punto e hanno individuato il punto del crollo, ovvero un negozio sfitto in via Innocenzo XI a Roma vicino alla Basilica di San Pietro. Dopo otto ore i vigili del fuoco riescono a liberare l’uomo che era rimasto intrappolato dopo il crollo dell’asfalto realizzando un tunnel parallelo.

Roma
Roma

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

I vigili del fuoco sono riusciti a liberare l’uomo incastrato dopo 8 ore

Durante le ore di scavo è stato monitorato e gli è stato dato ossigeno e acqua e affidato poi al 118. Per capire chi sia poi sarà sentito dagli inquirenti. Sul posto c’erano anche i carabinieri che inizialmente avevano supposto si trattasse di un operaio ma scartata. Gli altri quattro uomini che erano riusciti a sfuggire al crollo sono stati portati davanti agli inquirenti in caserma.

L’ipotesi avanzata è che l’uomo intrappolato e gli altri siano componenti di una banda che voleva realizzare un tunnel sotterraneo partendo da un negozio sfitto per arrivare al caveau di una delle banche della via. Ora la Procura di Roma sta coordinando le indagini per chiarire anche se ci fossero altri componenti e altri complici.

Due uomini, di origini napoletane, sono stati arresti per resistenza a pubblico ufficiale e altri due, di Roma, sono stati denunciati per danneggiamento e crollo colposo. Alcuni degli indagati hanno precedenti specifici anche per furto.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

giallo

ultimo aggiornamento: 12-08-2022


Andrea Matteucci, il serial killer di Aosta: “Bruciavo le donne nei forni” 

Il Killer Clown che uccideva i bambini