Controllare i commenti, e chi può commentare, su Instagram, è fondamentale per mantenere in ordine il nostro account. Ecco come fare.

Mantenere pubblico il proprio profilo Instagram è il modo più facile per raggiungere il maggior quantitativo di gente possibile. Questo genere di scelta, purtroppo, permette a chiunque di pubblicare commenti sotto i nostri post, lasciando di fatto ila fianco libero nei confronti dell’amatissimo spam. Ecco perché possiamo (e dobbiamo) controllare i commenti su Instagram.

Fortunatamente le impostazioni di privacy di Instagram ci possono aiutare a tenere sotto controllo il fenomeno, permettendoci di scegliere chi può commentare cosa e aiutandoci a tenere in ordine il feed.

Vediamo insieme come fare per controllare chi è che può commentare sotto i nostri post all’interno del social network Instagram.

Controllare i commenti su Instagram.

Per poter agire su chi può commentare i nostri post è necessario in primis aprire l’applicazione di Instagram, sia su Android sia su iPhone. Dirigiamoci presso la scheda del nostro profilo, in basso a destra e clicchiamoci sopra.

Dalla schermata del nostro profilo clicchiamo sul pulsante hamburger e scegliamo la voce impostazioni, presente nella parte bassa dello schermo.

Dalla schermata qui aperta cerchiamo la voce Privacy.

Selezioniamo la voce Commenti all’interno della categoria Interazioni.

Dalla schermata che comparirà a schermo potremo scegliere di quali utenti consentire o bloccare i commenti.

Se abbiamo il profilo impostato come Pubblico e non abbiamo mai interagito prima con le impostazioni di Privacy avremo Consenti i commenti di tutti e Blocca i commenti di 0 persone.

Per bloccare i commenti di qualcuno di specifico ci sarà necessario andare all’interno di Blocca i commenti di e cercare i profili i cui commenti ci risultano sgradevoli manualmente. Sarà necessario scrivere all’interno della barra di ricerca i vari nomi del profilo e cliccare di volta in volta sul pulsante Blocca nella parte destra dello schermo.

È possibile bloccare un qualsiasi numero di profili ed i proprietari di tali profili non sapranno della nostra azione; essi potranno agire sui nostri post senza che i commenti risultino visibili a chiunque di diverso da loro.

Per revocare il blocco sarà semplicemente necessario iterare nuovamente il processore, cercando il profilo e premendo poi il tasto Sblocca.

La voce Consenti i commenti di: ci permetterà di agire sulle categorie di utenti.
Cliccandoci sopra potremo scegliere se farci commentare da:
follower + seguiti, dai follower soltanto e dai seguiti soltanto.

Come utilizzare la funzione Limita all’interno di Instagram

Se vogliamo che i commenti possano essere letti soltanto da noi e da chi li ha scritti siamo costretti ad utilizzare un’altra funzione chiamata limita.

Per farlo andiamo su di un nostro post in cui c’è un commento di un utente che riteniamo sgradevole e teniamo premuto sul blocco del commento fino a far comparire una finestra di opzione.

Da qui ci si apriranno davanti tre differenti opzioni:
Segnala questo commentoLimita [Nomeutente] e Blocca [Nomeutente].

Limitare un utente ci permetterà di nascondere i suoi commenti a tutti tolti noi e lui; per eliminare la limitazione ci sarà semplicemente necessario andare sul profilo dello stesso e cliccare la voce rimuovi limitazioni poco sotto la biografia, dove altrimenti avremmo trovato il numero di profili in comune.

fonte foto copertina: stocksnap.io/photo/R0OCZIJAEF

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
gestione guide Instagram News social tech

ultimo aggiornamento: 09-10-2020


Come fare il nodo alla cravatta

Trasferiamo le nostre foto da Facebook a Dropbox