Disattivare le notifiche di aggiornamento di Windows 10 ci permette di ridurre o annullare il numero di volte in cui veniamo distratti.

Un tempo il concetto di notifica era molto meno presente di come invece oggi è nelle user experience. Negli anni invece l’uso di questi “messaggi” è aumentato fino a diventare una vera fonte di distrazione, al punto che disattivare le notifiche di aggiornamento di Windows 10 è diventato quasi obbligatorio se vogliamo riuscire a lavorare senza distrazioni.

A portare la notifica è stato proprio l’ultimo sistema operativo di Microsoft, complice anche la sua iniziale vicinanza al mondo mobile derivata dall’interfaccia Metro.

Fra le altre cose, per le sue impostazioni standard Windows 10 mostra a schermo dei pop-up di notifica (i Toaster, come si chiamano in gergo) quando Microsoft Store installa gli aggiornamenti delle applicazioni presenti sul computer.

La notifica che compare in basso a destra sul nostro desktop recita “L’applicazione xxx è stata aggiornata, dagli un’occhiata!”. Se vogliamo evitare di dover passare i minuti delle nostre giornate ad eliminare queste notifiche possiamo lavorare con le impostazioni di Windows per risolvere il problema e passare oltre.

Vediamo insieme come disattivare le notifiche relative agli aggiornamenti delle applicazioni di Windows Store.

Disattivare le notifiche di aggiornamento di Windows 10.

Per poter disattivare le notifiche relative agli aggiornamenti dello store di Microsoft è necessario seguire questa semplice procedura.

Prima di tutto apriamo le impostazioni di Windows 10: per farlo possiamo premere il tasto Windows e digitare poi sulla barra di ricerca la parola Impostazioni. In alternativa possiamo richiamare il pannello impostazioni utilizzando la combinazione di tasti Windows + I.

Una volta aperta la finestra delle impostazioni dirigiamoci verso la categoria Sistema e cerchiamo poi sulla parte sinistra della finestra la categoria Notifiche e azioni.

Cerchiamo all’interno della finestra che si aprirà la categoria Ottieni notifiche da questi mittenti e cerchiamo di trovare la voce e l’icona del Microsoft Store. Solitamente questa compare al primo posto poiché la lista è ordinata secondo quali sono le ultime notifiche che ci sono arrivate. Premiamo l’interruttore corrispettivo fino ad ottenere la voce disattivato per far scomparire le sopra citate notifiche.

La procedura finisce qui: in questo modo è possibile disattivare le notifiche del Microsoft Store (e più in generale tutte le notifiche relative ad una qualsiasi applicazione presente all’interno del nostro computer).

Mi conviene disattivare le notifiche relative a Windows Store?

Risposta breve: si.
Disattivare le notifiche non porta a nessun problema dal punto di vista della sicurezza informatica, ne crea problemi legati all’utilizzo delle applicazioni aggiornate. Aprendo il Microsoft Store e cliccando sulla voce Download e aggiornamenti sarà comunque per noi possibile scoprire quali applicazioni sono state ritoccate ultimamente e quali no.

È importante lasciare attivi gli aggiornamenti automatici sempre per quanto riguarda il Microsoft Store, questo perché essi sono indispensabili per mantenere elevata la sicurezza del nostro computer.

Aggiornando automaticamente le applicazioni ci doteremo sempre delle miglior difese possibili nei confronti dei malintenzionati che utilizzano gli attacchi informatici per ottenere informazioni o denaro.

Fonte foto: https://www.maxpixel.net/Windows-On-Android-Windows-Phone-Android-2690101

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
guide impostazioni manutenzione News tech windows

ultimo aggiornamento: 14-09-2020


I migliori trucchi di Gmail per usarla al massimo

Come registrare lo schermo in Windows 10