Ecco come creare un indice su Word: se state lavorando con un file di testo particolarmente lungo è molto utile inserirne uno.

Uno dei primi programmi che si imparano a utilizzare quando per la prima volta si ha a che fare con un computer è Word. D’altronde questo è il programma di videoscrittura più famoso e diffuso: utilizzarlo è semplice e intuitivo ma può essere meno facile utilizzarlo al massimo di tutte le sue potenzialità. Ci sono tante funzione nel programma di Microsoft Office che magari non conosciamo e che invece potrebbero rivelarsi molto utili: per questo motivo vediamo ora come fare un indice su Word. Soprattutto quando state lavorando in un documento molto lungo, di diverse pagine, può davvero essere molto utile inserirne uno. Vediamo come si fa.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Indice Word: cos’è

Prima di vedere come creare un indice Word è bene spiegare di che cosa si tratta. L’indice altro non è che una sorta di riassunto in cui vengono elencati tutti gli argomenti trattati nel vostro testo insieme alle relative pagine in cui si inizia a parlare di quell’argomento.

computer
computer

In pratica sono quelle pagine, poste o all’inizio ma a volte anche alla fine di un libro in cui vengono riepilogati tutti gli argomenti che sono presi in considerazione nel dettaglio.

Come inserire un indice Word

Ci sono due modi per creare un indice Word: il primo che prendiamo in considerazione è quello automatico. Andate sulla voce “Riferimenti” che trovate nella barra in alto di Word e dopo aver cliccato selezionate i titoli dei paragrafi.

Dopo aver selezionato il primo titolo del capitale andate in alto a sinistra su “Aggiungi testo” e scegliete il livello: il livello 1 è quello del capitolo principale, il livello 2 quello del paragrafo e così a scendere. Una volta selezionato il livello scelto vedrete che non vostro file il termine o la grade precedentemente selezionata avranno un carattere diverso.

Dopo aver inserito tutti i livelli, cliccate sulla voce “Sommario“, scegliete quello che risente più adatto e si creerà in automatico il vostro indice all’inizio del testo con tutte le voci selezionate e le pagine di riferimento. Il sommario creato può essere aggiornato di volta in volta. Come? Per prima cosa selezionate sempre i titoli che volete aggiungere nell’indice, scegliete il livello e poi andate sul box del sommario, all’inizio del vostro documento, e cliccate su “Aggiorna Sommario“.

Attenzione, il metodo automatico di inserimento dell’indice permette di selezionare solamente i titoli dei capitoli o dei paragrafi.

Come fare un indice Word

C’è anche un altro metodo per fare un indice Word che permette maggiori peronalizzazione. Il primo passo è sempre quello di selezionare la parola o la frase che volete inserire nell’indice, poi andate su “Riferimenti” in alto sulla barra e poi selezionate “Segna voce“. Nella finestra che si apre assicuratevi che nella casella “Voce principale” ci sia il termine o la frase che avete selezionato.

A questo punto per inserirla nell’indice basta cliccare “Segna“. Nel caso in cui vogliate inserire nell’indice tutte le volte che quella parola o quella frase è presente nel testo non dovrete fare altro che cliccare su “Segna tutto“. Ripetete l’operazione per tutte le voci che volete inserire nell’indice.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 21-06-2022


Date in Excel, come farle leggere correttamente al programma

Ecco le migliori alternative a PowerPoint gratis