Ecco come funziona Telegram, l’app per chattare, condividere file, foto e video che è utilizzata da sempre più utenti.

Ha impiegato poco tempo Telegram a cambiare il suo status di app alternativa a Whatsapp ad app che coesiste con Whatsapp o che addirittura lo sostituisce: sono sempre di più le persone che sul proprio smartphone o tablet hanno infatti entrambe questa applicazioni. Ma come funziona Telegram? Come si usa? Che cos’è? Se cercate anche solo una delle risposte a queste domande siete arrivati nel posto giusto.

Come funziona Telegram?

Il funzionamento di Telegram è analogo a quello di tutti i programmi di messaggistica, compreso WhatsApp. Dobbiamo solo installarlo sul nostro dispositivo e associarlo a un numero di telefono.

Qui la prima differenza sostanziale: Telegram infatti è disponibile per Android e iOS, ma anche per Windows, MacOS, Linux e attraverso un qualsiasi browser grazie a Telegram Web. Possiamo trovare l’elenco completo delle App disponibili alla pagina ufficiale. Con un vantaggio: possiamo usare Telegram su qualsiasi numero di dispositivi contemporaneamente, basta avere accesso al numero di telefono con cui ci siamo registrati. Questo è possibile perché il client è Open Source. Ma al di là degli aspetti tecnici, l’installazione e la configurazione sono velocissime, esattamente come negli altri Messenger.

Come scaricare Telegram

Scaricare Telegram sul vostro smartphone o sul vostro tablet è molto semplice: vi basterà collegarvi allo store delle app presente sul vostro dispositivo, cercare l’app (basta digitare la parola “Telegram” sulla barra di ricerca, dove c’è il simbolo della lente d’ingrandimento) e installarla sul vostro dispositivo.

Come sempre, dobbiamo attendere la chiamata o il messaggio di conferma e una volta dato l’accesso alla nostra rubrica, troveremo immediatamente elencati i nostri amici che lo hanno già installato.

Green Pass obbligatorio, le regole dal 15 ottobre

Come funziona Telegram iscrizione

Telegram come si usa?

Ma come si usa Telegram? Se avete dimestichezza con Whatsapp o altre app per chattare, non avrete alcuna difficoltà ad utilizzare anche questa applicazione. Le chat si svolgono in modo molto simile: nella pagina delle chat trovate l’elenco con tutte le conversazioni avute, cliccando invece sul simbolo che trovate in alto a destra (quello della penna che scrive su un quadrato) potete iniziare una nuova chat con un contatto con cui non avete parlato in precedenza. Potete poi inviare link, foto, video e condividere qualsiasi file desideriate.

Ci sono poi degli aspetti che recono unica questa app: per esempio Telegram mette un forte accento sulla privacy. Ma non solo: lo stesso Telegram mantiene una seconda App, Telegram X, semplicemente per “tenersi allenato” a innovare. Ma per capire davvero come funziona Telegram le possiamo vedere aprendo il menu in alto a sinistra. Le due funzioni che saltano subito all’occhio sono chat segrete e nuovo canale.

Come funziona Telegram chat segrete canali

Come funzionano le chat segrete di Telegram?

Dal punto di vista dell’uso, funzionano di Telegram è come come quello delle altre chat. Ma ci offrono tutta la sicurezza possibile per evitare che i messaggi sfuggano al nostro controllo. Prima di tutto, il contenuto di una chat segreta di Telegram non può essere inoltrato. Inoltre, se cancelliamo un messaggio, la App del destinatario sarà costretta a cancellarlo. Inoltre, possiamo impostare una scadenza per tutto quello che viene condiviso.

Infine, e qui si vede la vocazione “tecnica” di Telegram, le chat segrete sono specifiche per dispositivo. Questo significa che anche se usiamo Telegram su smartphone, tablet e computer, le chat private rimarranno solo sul dispositivo che stiamo usando in quel momento (e poi spariranno).

Come funzionano i canali Telegram?

Altra funzione esclusiva di Telegram sono i canali: in pratica si tratta di flussi informativi pubblici, a cui tutti possono iscriversi per ricevere notizie e aggiornamenti. Diversamente dai gruppi, non sono bidirezionali, nel senso che solo il proprietario (ed eventualmente altri identificati da lui) possono scrivere. Chi è iscritto potrà leggere. Anche Newsmondo ha un canale Telegram, al quale possiamo iscriverci da questo indirizzo.

Telegram, messenger per tutti da riscoprire

Insomma Telegram, che molti riscoprono solo quando gli altri sistemi hann qualche problema, è in realtà un sistema di messaggistica con un grande potenziale, soprattutto per chi vuole qualcosa di più rispetto alle App canoniche.


Le miglior App di incontri: Tinder ma non solo…

Recuperare foto di WhatsApp cancellate: ecco come fare