Rispetto ad altri, il loro mercato può esser definito ancora molto giovane, ma ormai le criptovalute non possono più essere considerate una novità, per lo meno per chi segue con un minimo di attenzione le notizie finanziarie.

Il mondo delle cryptocurrency continua ad attirare sempre di più le attenzioni di trader ed investitori, soprattutto in questo periodo particolarmente ricco di novità per questa tipologia di asset.

La quotazione delle monete virtuali più importanti sta risalendo rapidamente. A spingerla ci sono diverse notizie ed indiscrezioni: a El Salvador il Bitcoin otterrà il riconoscimento come valuta legale, Facebook annuncia di supportare gli NFT, in Cina potrebbe essere tolto il bando al mining. E poi ci sono i sempre enigmatici tweet di Elon Musk, che per quanto criptici riescono sempre a dare un’importante scossa ai mercati. Ma quali sono le migliori strategie per investire in criptovalute?

bitcoin criptovalute moneta digitale

Green Pass obbligatorio, tutte le regole da rispettare

Come seguire l’andamento delle quotazioni delle cryptocurrency

Il mercato delle criptovalute è caratterizzato da altissimi livelli di volatilità. Inoltre, ogni moneta virtuale (e ne esistono a migliaia) ha un suo particolar progetto. Per poter investire in questo campo è quindi necessario studiare ed analizzare l’intero scenario, in modo da valutare le potenzialità delle varie crypto. Nulla può essere lasciato al caso: considerando tutte le peculiarità del mercato e dell’asset e le proprie caratteristiche da trader, ognuno deve elaborare una sua strategia.

A prescindere dalla tecnica che si decide di adottare, la prima cosa da fare è informarsi sullo stato attuale e sull’andamento del mercato. Sul sito criptovalute.io è possibile seguire le quotazioni aggiornate delle criptovalute, guardando quindi alla variazione del cambio nelle ultime 24 ore, alla capitalizzazione complessiva e al volume degli scambi.

Le strategie più diffuse tra chi vuole investire in criptovalute

Il monitoraggio costante della quotazione in tempo reale consente di applicare la strategia dello Swing Trading. Come detto, parliamo di un mercato abbastanza irrequieto, ricco di oscillazioni più o meno sensibili. Monitorando la quotazione ed osservando i grafici si può notare che dopo ogni rialzo o ribasso importante c’è sempre una correzione. Il trader che adotta questa tecnica riesce ad approfittare delle fasi correttive, prendendo posizione immediatamente prima che la crypto inverta la tendenza ed uscendo nel momento in cui la quotazione riprende il trend.

Anche se il trading online è fatto per lo più per operazioni di breve o brevissimo periodo, c’è chi sceglie di investire in criptovalute seguendo la strategia nota come Compra e tieni. In cosa consiste si può capire facilmente dal nome: il trader si crea un portafoglio con le migliori critpovalute, che vengono mantenute per tempi lunghi, in attesa che la situazione si evolva e nella convinzione (o speranza) che la quotazione salga. Si tratta di un investimento di vecchio stampo, ma che può essere sempre efficace.

Una delle strategie più comuni tra le persone che decidono di investire in criptovalute è quella che si basa sull’analisi tecnica. In estrema sintesi, questa metodologia permette di individuare i prezzi di supporto e resistenza analizzando con i grafici l’andamento ed il comportamento della quotazione nel corso del tempo. C’è poi chi basa le sue azioni sulle notizie: ogni giorno ci sono tantissime news che in qualche modo possono influire sul prezzo degli asset; l’abilità del trader sta proprio nel capire quali sono le notizie che possono avere conseguenze e se i loro effetti saranno positivi o negativi.

ultimo aggiornamento: 11-10-2021


Consegna dei prodotti per opera di furgoni frigo

La Cetacea, l’influencer “zombie”