Come resistere alle strategie di vendita e come evitare le trappole del marketing: come risparmiare sulla spesa.

Mai come quest’anno, con l’emergenza sanitaria e la crisi economica sulle spalle, gli italiani stanno dimostrando una certa propensione al risparmi. E non solo evitando i grandi investimenti e le grandi spese non necessarie. Molte persone cercano costantemente un modo per risparmiare anche sulla spesa. Lo scopo è quello di gestire le uscite senza però dover fare sacrifici enormi. La missione è difficile ma non impossibile, soprattutto imparando ad evitare alcuni errori che alla fine del mese gravano in maniera significativa sul bilancio personale e/o familiare.

Green Pass, tutte le regole dal 1 settembre

Centesimo euro
Centesimo euro

Come risparmiare sulla spesa

Il modo migliore per risparmiare sulla spesa è quello di resistere alle strategie messe in campo dai supermercati, che ovviamente hanno lo scopo di farti acquistare il più possibile e sicuramente più del necessario. Sarà capitato a tutti di entrare in un negozio solo per comprare una cosa e poi uscire con una bista anche abbastanza piena.

Uno dei consigli degli esperti è quello di non fare la spesa a stomaco vuoto o quando si ha fame. Se entriamo in un supermercato quando siamo sazi con ogni probabilità eviteremo spese inutili. Se abbiamo fame faremo fatica a resistere alla tentazione di acquistare qualche golosità costosa, poco funzionale e poco utile. Un piccolo peccato di gola insomma.

Un altro consiglio è quello di non vagare per il supermercato. Come fare? Gli accorgimenti sono due. Il primo è quello di fare la spesa in un negozio che conosciamo, il secondo è quello di fare una lista della spesa organizzata per reparti. In questo modo eviteremo di muoverci senza meta per le corsie alla ricerca di un prodotto.

Molte persone hanno l’abitudine di fare una grande spesa una volta a settimana o addirittura una volta ogni due settimane. Una strategia che poco si concilia con la necessità di risparmiare. È meglio, se possibile, andare spesso al supermercato e fare una piccola spesa acquistando i prodotti necessari.

Ovviamente uno dei consigli sempre validi è quello di fissare un budget e preparare la cifra in contanti in attesa di sapersi gestire anche con i sistemi di pagamento elettronico, che possono dare un maggior senso di tranquillità spingendoci a sforare il tetto che ci siamo prefissati.

Supermercato
Supermercato

Promozioni, peso e marche

Le promozioni sono sicuramente un vantaggio per gli acquirenti ma non bisogna lasciarsi andare eccessivamente. Ogni acquisto deve essere valutato. Bisogna considerare se effettivamente siamo ad un prodotto utile per noi o semplicemente attraente per lo sconto. Attenzione poi al peso al chilo o al litro. Valutando questo parametro potreste scoprire che alcuni prodotti sembrano più vantaggiosi di altri ma in realtà non è così. Ultimo consiglio. Non sottovalutare i marchi dei supermercati. Spesso si tratta di prodotti validi che nascono in stabilimenti che si occupano della produzione di prodotti di grandi marche.


Vaccini Covid, “Pfizer e Moderna aumentano il prezzo”

Borse 2 agosto, mercati asiatici in rialzo. In rosso Milano