Come scaricare il green pass. Il certificato è disponibile sia digitale sulle applicazioni Io e Immuni e cartaceo sul sito del governo.

ROMA – Come scaricare il green pass. Dal 17 giugno sulla piattaforma dcg.gov.it o sulle applicazioni Io e Immuni è possibile ottenere la certificazione verde europeo per poter prendere parte ad eventi, matrimoni e tutte le manifestazioni che prevedono la presentazione di questo documento.

Come scaricare il green pass

Per scaricare il green pass ci sono tre modalità. Due consentono di avere la certificazione a livello digitale, mentre uno consente di entrare in possesso del documento cartaceo.

App Io

La certificazione può essere scaricata direttamente dall’App Io. Per entrare su questa applicazione si deve essere in possesso di una identità digitale come l Spid o della carta d’identità elettronica. A questo punto si riceverà una notifica sul proprio dispositivo quando è pronto il green pass.

App Immuni

La possibilità di avere la certificazione verde online è prevista anche sull’applicazione Immuni. In questo caso bisogna rispettare anche le indicazioni del cartaceo. Attraverso una mail o un sms viene inviato dal Ministero della Salute un AUTHCODE. Oltre a questo bisogna inserire le ultime otto cifre del numero della tessera sanitaria e la scadenza di quest’ultima.

Il sito

Anche sul sito dcg.gov.it è necessario inserire tutti i dati previsti per l’applicazione Immuni. C’è anche la possibilità di poter ottenere la certificazione attraverso lo Spid e la carta d’identità di identità elettronica.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Green Pass
Fonte foto: https://www.facebook.com/palazzochigi.it/photos/pcb.4040749929326290/4040742489327034/

Le altre modalità per ottenere la certificazione

Le altre modalità per ottenere la certificazione vaccinale sono le solite. Il sito e l’applicazione immuni consente di inserire sia il codice del tampone oppure della guarigione dal Covid-19. Ricordiamo che si tratta di due passaggi fondamentali per il ritorno verso la normalità. Il Governo, comunque, è al lavoro per migliorare anche queste modalità e non sono escluse delle novità nelle prossime settimane.

Quando viene revocato il green pass

Il green pass potrebbe essere revocato in due occasioni. La prima è la scadenza della certificazione e in quel caso il ministero della Salute dovrebbe provvedere a dare immediatamente quello valido. E anche un nuovo contagio porterebbe alla cancellazione del green pass.

fonte foto copertinattps://www.facebook.com/palazzochigi.it/photos/pcb.4040749929326290/4040742489327034/

TAG:
coronavirus

ultimo aggiornamento: 22-07-2021


Long Covid: quanto dura, quali sono i sintomi e come guarire

Il vaccino Johnson and Johnson meno efficace contro la variante Delta del Covid