Ecco alcuni utili consigli su come fare la lavatrice in maniera rapida e sicura, senza correre il rischio di rovinare i vestiti.

Quando si tratta di scegliere la lavatrice perfetta per la propria casa ci sono alcune cose da tenere in considerazione. La capienza è una delle principali considerazioni: dovrete scegliere un modello che possa accogliere le esigenze della vostra famiglia. Un’altra cosa a cui pensare è l’efficienza energetica: cercate una macchina che abbia un buon rendimento energetico. E infine, pensate al vostro budget: ci sono una vasta gamma di lavatrici fra cui scegliere, dai modelli a basso costo a quelli di alta categoria.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Come caricare correttamente una lavatrice

Caricare una lavatrice correttamente è importante per lavare i vestiti puliti. Il primo passo è assicurarsi di avere detersivo a sufficienza per la lavatrice. Per prima cosa bisogna mettere il detersivo nell’apposito cassetto o nel vano in cima alla lavatrice, se la macchina ne ha uno. La quantità di detersivo necessaria dipenderà dal tipo di modello.

Problema lavatrice non si accende
Problema lavatrice non si accende

Poi bisogna aggiungere i vestiti. Puoi aggiungerli in due modi: o mettendoli nella lavatrice e chiudendo la porta, o ponendoli in un sacchetto per la biancheria o in un cesto e mettendo il sacchetto per la biancheria o il cesto nella lavatrice. Infine seleziona il ciclo corretto e la temperatura.

Come lavare diversi tipi di vestiti

Ci sono molti diversi tipi di vestiti e ognuno richiede un lavaggio differente. Ecco una guida su come lavare diversi tipi di vestiti:

Jeans: I jeans possono essere lavati in lavatrice nella modalità delicata. Utilizzate acqua fredda e un detersivo specifico per jeans.

Maglioni: I maglioni dovrebbero essere lavati in lavatrice nella modalità delicata oppure a mano. Utilizzate acqua fredda e un detersivo specifico per maglioni.

T-shirt: Le T-shirt possono essere lavate in lavatrice nella modalità delicata. Utilizzate acqua fredda e un detersivo specifico per T-shirt.

Abiti: Gli abiti possono essere lavati in lavatrice nella modalità delicata. Utilizzate acqua fredda e un detersivo specifico per abiti.

Pantaloni: I pantaloni possono essere lavati in lavatrice nella modalità delicata o a mano. Utilizzate acqua fredda e un detersivo specifico per pantaloni. Se i pantaloni sono sporchi, puoi utilizzare un rimedio contro le macchie prima del lavaggio. Mettili nella lavatrice e lavali a basse temperature. Dopo il lavaggio, risciacqua i pantaloni con acqua fredda e appendili ad asciugare.

Bluse: Le bluse possono essere lavate in lavatrice nella modalità delicata. Utilizzate acqua fredda e un detersivo specifico per bluse.

Camicia: Per lavare una camicia, utilizza innanzitutto acqua fredda e un detersivo delicato. Se la camicia è sporca, puoi utilizzare un rimedio contro le macchie prima del lavaggio. Mettila nella lavatrice e lavala a basse temperature. Dopo il lavaggio, risciacqua la camicia con acqua fredda e appendila ad asciugare.

Come velocizzare il processo di lavaggio

Qualsiasi persona con una famiglia sa che fare il bucato è un compito senza fine. Ma ci sono un paio di modi per velocizzare il processo:

Usa il giusto detersivo. Scegliere il giusto detersivo può fare la differenza nella quantità di sporco che i vestiti rimuovono e nella velocità con cui la lavatrice da lavare può operare.

Utilizza il ciclo giusto. In base al tipo di vestiti che devi lavare, c’è un ciclo che funzionerà meglio per loro.

Aggiungi sale. Se hai una lavatrice particolarmente sporca, aggiungi un cucchiaio di sale per aiutare a sollevare lo sporco e il grasso.

Aggiungi aceto. Se hai un carico di vestiti con un persistente odore, aggiungi un bicchiere di aceto al ciclo di lavaggio. L’aceto aiuterà a rimuovere l’odore.

Aggiungi una risciacquatura a freddo. Una risciacquatura a freddo alla fine del ciclo può aiutare a velocizzare il tempo di asciugatura.

Non sovraccarica la lavatrice. Questo solo diminuirà l’efficienza della macchina e farà durare più a lungo il ciclo. Con questi suggerimenti, puoi velocizzare il processo di lavaggio dei vestiti e averli puliti in poco tempo!

Come separare i vestiti colorati nella lavatrice

In generale, la maggior parte delle persone ha nel proprio guardaroba almeno un capo di abbigliamento di un colore che non combacia con nessun altro. Questo può essere un piccolo problema quando arriva il momento di fare la lavatrice, perché non si vuole rovinare i vestiti gettandoli insieme ad altri. Ecco una guida su come lavare in modo sicuro ed efficace gli abiti di diversi colori. Quando si tratta di lavare i vestiti, è importante sapere come separarli per colore.

Questo è particolarmente importante quando si tratta di colori più scuri, come il rosso e il nero, perché possono facilmente sbiadire e macchiare i vestiti più chiari. Ecco una guida su come lavare in modo corretto gli abiti di diversi colori. Prima di tutto, controlla sempre le istruzioni per il lavaggio stampate sull’etichetta dei vestiti. Alcuni tessuti, come la seta, non dovrebbero mai essere lavati in lavatrice, perché possono essere danneggiati. Altri materiali, come la lana, dovrebbero essere lavati a mano con un ciclo delicato a basse temperature.

Quando si tratta di lavare diversi colori insieme, ci sono alcune regole di base da seguire. I rossi e il nero dovrebbero sempre essere lavati separatamente, perché possono facilmente sbiadire e macchiare altri vestiti. I bianchi e i colori chiari possono essere lavati insieme, ma è importante evitare l’uso di troppo detersivo, perché può causare che diventino grigiastri. Se si hanno molti vestiti di un particolare colore, è meglio lavarli tutti insieme. Questo aiuterà a mantenere i colori brillanti e intensi. Tuttavia, è importante ricordarsi di non sovraccaricare la lavatrice, perché ciò può portare alla rottura degli abiti. Quando si tratta di lavare diversi colori di vestiti, è importante essere pazienti e procedere con calma. Seguendo queste semplici regole, sarai certo che i tuoi vestiti saranno lavati nel migliore dei modi.

Come mantenere la lavatrice in buone condizioni

Per mantenere la lavatrice in buone condizioni è importante pulirla regolarmente sia all’interno che all’esterno. Ogni tanto, dovresti anche eseguire un ciclo composto da aceto bianco e bicarbonato di sodio per rimuovere qualsiasi residuo o sporco accumulato. Inoltre, assicurati di tenere la porta e il sigillo puliti e liberi da eventuale disordine per evitare perdite.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 30-07-2022


Modificare PDF su Android: ecco come fare

Come dimenticare le reti Wi-Fi sul Mac