Come dimenticare le reti Wi-Fi sul Mac per sistemare la connessione

Come dimenticare le reti Wi-Fi sul Mac

Dimenticare le reti Wi-Fi sul Mac può aiutarci a risolvere problemi di connessione e a migliorare le prestazioni del collegamento. Ecco come fare.

Se viaggiamo molto ed abbiamo un Mac ci sarà sicuramente capitato di connetterci ad un grande numero di reti wireless. Ma anche se non siamo dei viaggiatori seriali, guardare l’elenco delle reti ricordate dal nostro computer può riservare diverse sorprese. Usare la gestione della rete per dimenticare le reti Wi-Fi sul Mac può essere una soluzione ad alcuni problemi, in particolare di efficienza.

MacOS, come tutti i sistemi operativi infatti ricorda in modo automatico le reti Wi-Fi a cui si è connesso nel passato.
Se per un qualche motivo preferiamo non avere più a che fare con una di queste reti (magari perché ci siamo dimenticati di togliere la spunta dall’opzione connetti automaticamente) quello che bisogna fare è dire al nostro dispositivo di dimenticare quella rete. L’unica controindicazione è che se ci capiterà nuovamente di dover usare quella rete, dovremo inserire nuovamente la password.

Vediamo insieme come fare per dimenticare una rete Wi-Fi sul proprio Mac.

Come fare per dimenticare una rete Wi-Fi su Mac

Per poter dimenticare una rete Wi-Fi sul nostro Mac facciamo le seguenti cose:

Clicchiamo sull’icona del Wi-Fi nella barra del menù del Mac e clicchiamo poi sulla voce Apri Preferenze Rete.

dimenticare reti wi-fi sul Mac 1

Da qui selezioniamo l’opzione Avanzate…

dimenticare reti wi-fi sul Mac 2

Se apriamo la scheda Wi-Fi avremo a schermo la lista di reti con cui il nostro Mac è venuto in contatto. Selezioniamo la rete che vogliamo eliminare e premiamo il pulsante che troviamo in basso a sinistra

dimenticare reti wi-fi sul Mac 3

Confermiamo nella piccola finestra che si apre, così facendo faremo dimenticare al nostro dispositivo le credenziali di accesso alla rete sia al nostro Mac che all’applicazione Accesso portachiavi di iCloud

Chiudiamo tutte le finestre, facendo click prima su OK e poi su Applica.

Se abbiamo seguito tutta questa procedura avremo fatto dimenticare al nostro Mac le credenziali della rete in questione. Se ci troviamo nelle vicinanze di quella stessa rete possiamo tentare nuovamente di connetterci usando il solito metodo, come se fosse una rete completamente nuova.

A cosa serve eliminare le vecchie reti Wi-Fi dal computer?

A volte questo processo è utile anche se abbiamo qualche problema di connessione o qualche problema di stabilità che ci costringe, per esempio, a ricorrere spesso alla chiusura forzata delle applicazioni.

Inoltre, se una rete ha cambiato password o ha cambiato qualche impostazione è possibile provare a far dimenticare e poi conoscere nuovamente la rete per risolvere gli eventuali problemi risultanti.

Infine, come sempre, anche il nostro sistema operativo funziona meglio se è in ordine. Il fatto di eliminare dalla lista la rete Wi-Fi dell’albargo in cui siamo stati tre anni fa, per esempio, permette al nostro Mac di cercare fra le reti che usiamo davvero in modo più efficiente.

fonte foto copertina: Apple.com

ultimo aggiornamento: 07-06-2020

X