Si tuffa nel lago per festeggiare la fine della scuola: morto un 15enne

Tragedia a Como. Un ragazzo 15 anni ha deciso di festeggiare la fine della scuola tuffandosi nel lago. Il giovane è morto all’ospedale di Bergamo.

COMO – Tragedia nell’ultimo giorno di scuola a Como. Un ragazzo di 15 anni si è tuffato nel lago per festeggiare la fine dell’anno scolastico davanti a Villa Geno e non è più riemerso. I sommozzatori hanno recuperato il giovane in gravi condizioni e trasferito all’ospedale di Bergamo. I tentativi dei medici non sono serviti a nulla con la vittima che è deceduta poco dopo.

Il magistrato ha autorizzato l’autopsia sul corpo del giovane per cercare di capire meglio le cause della morte. Sono in corso tutti gli accertamenti da parte degli inquirenti e nelle prossime ore potrebbero essere ascoltati gli amici che erano con lui al momento della tragedia. Sono stati proprio loro a lanciare l’allarme e attualmente si trovano sotto shock.

Tragedia a Como, ragazzo muore dopo essersi tuffato nel lago

Al momento non sono chiare le cause che hanno portato al decesso. Si pensa ad un malore ma non è escluso neanche un problema avvenuto sotto l’acqua che non ha permesso al 15enne di riemergere in tempo. I sommozzatori sono arrivati immediatamente anche se le condizioni del giovane erano già molto gravi.

La Procura ha aperto un’indagine sulla vicenda e nelle prossime ore se ne potrà sapere di più.

Carabinieri macchina
Carabinieri macchina

15enne morto a Como, compagni sotto shock

L’allarme è stato lanciato dai compagni del 15enne che si trovavano con lui nel momento della tragedia. Il gruppo di amici aveva deciso di tuffarsi nel lago per festeggiare la fine della scuola ma purtroppo per uno di loro questa goliardata si è rivelata fatale.

Nelle prossime ore i giovani saranno ascoltati dagli inquirenti per cercare di capire cosa è realmente successo. Al momento i ragazzi si trovano sotto shock per la perdita del loro amico.

ultimo aggiornamento: 08-06-2019

X