Se usiamo le versioni più recenti, possiamo condividere lo schermo in Google Duo su Android, per mostrare cosa stiamo facendo.

Google Duo è un’applicazione per videochiamate incredibilmente semplice da utilizzare, dotata anche di funzione piuttosto potente nascoste e poco documentate. Per esempio possiamo condividere lo schermo in Google Duo su Android, e mostrare cosa succede sul nostro dispositivo.

La condivisione schermo è una funzione che sta prendendo sempre più piede sui programmi di comunicazioni e che esiste, già da molti anni, all’interno dell’ambiente pc.
Questa ci permette di osservare cosa succede sullo schermo dell’altro, aggiungendo al tutto la possibilità di comunicare attraverso la voce come in una normale chiamata.

Google Duo è la soluzione perfetta se si cerca un applicativo con cui fare condivisione schermo tra due smartphone android e non si ha voglia di scervellarsi dietro applicazioni più complicate. Questa funzione all’interno di Google Duo è disponibile sia su smartphone sia tablet, a condizione di disporre almeno della versione 8.0 del sistema operativo.

Vediamo insieme come funziona.

Come usare la condivisione schermo su Google Duo

Per prima cosa installiamo Google Duo sul nostro dispositivo.
Avviamolo e selezioniamo la persona che vogliamo chiamare, premiamo il grande pulsante videochiamata per far partire la comunicazione tra i due dispositivi.

condividere lo schermo in Google Duo

A videochiamata iniziata noteremo un grande numero di pulsanti presenti nella parte bassa dello schermo. Tra questi clicchiamo sul pulsante degli effetti in basso a destra (l’icona con le simil stelle).

Questo farà aprire all’applicativo una barra con una serie di funzioni tra cui quella che ci interessa. Clicchiamo sull’iconcina Condiv. Schermo per dare il via al processo.

condividere lo schermo in Google Duo

Comparirà una finestra che ci informerà di cosa farà duo a condivisione schermo attiva. Scegliamo se mettere la spunta su non chiedere più e poi clicchiamo su avvia adesso.

condividere lo schermo in Google Duo

Aspettiamo qualche secondo per far comparire un paio di ulteriori finestre riguardanti i permessi: Google Duo ci informerà che l’altro utente potrà vedere qualsiasi cosa abbiamo noi a schermo, chiedendoci ulteriore conferma.

condividere lo schermo in Google Duo

Come ultima scelta Google Duo ci chiederà se vogliamo condividere con gli altri utenti anche l’audio che proviene dall’esecuzione di eventuali programmi dal nostro smartphone.

Una volta confermato ciò il nostro schermo verrà effettivamente condiviso con l’altro utente. A questo punto potremo ridurre a icona Google Duo premendo il pulsante Home del nostro smartphone e aprire ciò che vogliamo. Un’ icona nella barra delle notifiche ci dirà se stiamo o meno condividendo lo schermo con il nostro interlocutore.

Se vogliamo interrompere la condivisione schermo dobbiamo seguire una serie molto semplice di azioni. Riapriamo Google Duo per riaprire nuovamente la chiamata, clicchiamo di nuovo sull’icona della condivisione schermo per terminare tale azione.

Questo non chiuderà la chiamata in corso, per fare quello ci sarà necessario premere l’iconico pulsantone rosso nella parte centrale dello schermo. La condivisione schermo è attivabile più volte durante il corso di una singola chiamata.

Fonte foto copertina: duo.google.com/

Vaccino Covid, quando farlo, come prenotarsi e da chi saremo chiamati

TAG:
android Google Duo guide tech videochiamate

ultimo aggiornamento: 08-12-2020


Gmail chiude? No, spariranno solo gli account vecchissimi

Un anno di ricerche 2020: ecco come ricorderemo quest’anno