Il Milan ricorda Davide Astori: “Un ragazzo innamorato del calcio e della vita”

I messaggi di cordoglio dei giocatori del Milan per la scomparsa di Davide Astori, uomo prima che amico, avversario e compagno.

Doveva essere una domenica di grande calcio e invece si è trasformata in una giornata di lutto e dolore: il 4 marzo resterà alla storia per la scomparsa di Davide Astori, morto nella stanza d’albergo in cui si trovava in ritiro con la Fiorentina per preparare la gara contro l’Udinese.

Le condoglianze del Milan per la morte di Davide Astori

Il Milan e i suoi giocatori hanno voluto ricordare il difensore azzurro con una serie di messaggi, tweet e dichiarazioni.

Questo il tweet dell’A.C. Milan pubblicato pochi minuti dopo la notizia della scomparsa di Davide Astori:

Un ragazzo innamorato del calcio e della vita, cresciuto con noi.
L’AC #Milan è scioccato dalla tragica scomparsa di Davide #Astori.
Un dolore immenso.
Le più sentite condoglianze alla sua famiglia e alla ACF #Fiorentina

Un messaggio è arrivato anche da Franco Baresi, anche lui intervenuto sulla propria pagina Twitter:

Anche il ds del Milan Massimiliano Mirabelli è intervenuto sul proprio profilo Twitter per mandare un messaggio alla famiglia Astori:

Toccante anche il messaggio pubblicato da Andrea Conti, che con Davide Astori ha giocato in Nazionale:

Sull’accaduto è intervenuto anche Hakan Calhanoglu, arrivato da poco nella nostra Serie A ma comunque sensibile di fronte alla scomparsa di un amico e collega incontrato sui campi:

Anche Ignazio Abate ha voluto ricordare Davide Astori, compagno di squadra ai tempi delle giovanili del Milan: “Persona incredibile, ragazzo straordinario…sono completamente senza parole e con le lacrime agli occhi. Riposa in pace Davide“.

Ignazio Abate e Patrick Cutrone
Ignazio Abate e Patrick Cutrone (fonte foto https://www.facebook.com/acmilanevents/)

Ricevi le ultime notizie sul Milan, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 04-03-2018

Nicolò Olia