Il premier Conte su Draghi: “Ho pensato a Draghi come presidente della Commissione Ue”

ROMA – Durante il lungo intervento alla festa de Il Fatto Quotidiano il premier Conte ha parlato del suo rapporto con Mario Draghi: “Quando si parla di lui si pensa ad un mio avversario. Io non lo vedo rivale, ma come un’eccellenza“.

E ha rivelato: “Ho pensato a lui come presidente Commissione Ue dopo la fumata nera per Timmermans. Lo avrei visto bene in quel ruolo, ma è stato lui a rifiutare perché era stanco della sua esperienza europea”.

Conte sul Mattarella-bis: “Sì al secondo mandato”

Porta aperta anche ad un Mattarella-bis: “Lo vedrei bene per un secondo mandato, se ci fossero le condizioni da parte sua di accettare – le dichiarazioni del premier riportate da La Repubblicacredo che il presidente stia interpretando il suo ruolo in un contesto molto sfidante in modo impeccabile, con un grande equilibrio e saggezza. Man man che vado avanti ne apprezzo sempre più le qualità“.

Giuseppe Conte
Giuseppe Conte

Elezioni e referendum

Non manca un passaggio sulle prossime elezioni amministrative: “Il Centrodestra si presenta unito, le forze di maggioranza vanno in ordine sparso – ammette il premier – vedo un po’ in difficoltà Pd e M5s in questa competizione elettorale. Il Governo comunque andrà avanti“.

Conclusione sul referendum: “E’ una riforma votata dalla stragrande parlamentare. Per me non viene assolutamente pregiudicata la funzionalità del Parlamento con il taglio. Auspico una riforma come frutto dell’accordo di maggioranza. Se si arriva alle preferenze non la vedo negativa, il principio mi piace. Ci arriverei successivamente, ci sono state in passato delle distorsioni, ma il principio delle preferenze mi piace”. Nessuna preferenza per le elezioni americane: “Parliamo di Paesi legati da una tradizione di rapporti e di una integrazione. Chiunque vinca, per noi non cambierà molto“.

Di seguito il video dell’intervento completo di Giuseppe Conte alla festa de Il Fatto Quotidiano

Alla festa annuale del "Fatto Quotidiano"

Alla festa annuale del "Fatto Quotidiano" intervistato da Peter Gomez e Antonio Padellaro

Pubblicato da Giuseppe Conte su Sabato 5 settembre 2020

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
Giuseppe Conte Mario Draghi News politica primo piano Sergio Mattarella

ultimo aggiornamento: 06-09-2020


Elezioni, in quasi 200 Comuni si voterà fuori dalle scuole

Salvini, ‘Il governo chiarisca sullo studio segreto. Perché ha spedito respiratori e camici alla Cina?’