Anche le conversazioni di Skype vengono ascoltate abitualmente da altre persone

Secondo alcune rivelazioni circolate in Rete, le conversazioni Skype fatte usando il traduttore automatico vengono ascoltate, per migliorare il servizio.

Anche le conversazioni Skype vengono abitualmente ascoltate da altre persone. In particolare, da fornitori di Microsoft incaricati di valutare e migliorare il servizio di traduzione automatica di Skype.

Insomma, anche l’azienda di Redmond avrebbe lo stesso problema già scoperto per tutti i “big”: la privacy delle conversazioni non è garantita al 100%.

Conversazioni Skype ascoltate, ecco le rivelazioni

La notizia, che per la verità non dovrebbe stupire, è che alcune parti delle conversazioni sarebbero consegnate ad aziende esterne. La ragione è semplice: effettuare verifiche sulla qualità delle traduzioni e contribuire a migliorarle.

La notizia è comparsa sull’edizione statunitense di Vice, che è stata contattata da una fonte interna per rivelare la possibilità per operatori umani di ascoltare alcune parti delle conversazioni.

Come è già successo in passato, per esempio di recente ad Apple, le registrazioni sono consegnate in modo da non essere direttamente riconducibili a un utente.

Sempre secondo quanto rivelato, il problema riguarderebbe anche Cortana, l’assistente vocale di Windows. E i dati forniti sarebbero di qualsiasi tipo, anche molto personali.

Registrazioni di Cortana e conversazioni Skype: gli operatori ascoltano anche messaggi privati e dettagli piccanti

Sempre secondo Vice, gli operatori incaricati del controllo qualità delle concersazioni Skype tradotte e dei comandi Cortana, avrebbero avuto modo di sentire di tutto. Si va dalle persone impegnate ad avere rapporti intimi telefonici ad altri che forniscono a Cortana il proprio indirizzo di casa completo, passando per chi usa i comandi vocali per fare ricerche di siti a luci rosse.

Secondo Microsoft, sentita da Vice, queste informazioni sono disponibili ai fornitori solo attraverso un portale sicuro, e sono tutte rese anonime. Ma rimangono gli stessi dubbi sollevati per le altre compagnie, in particolare sulla trasparenza con cui le aziende avvisano gli utenti che le conversazioni potrebbero essere ascoltate.

Conversazioni Skype e registrazioni Cortana: possiamo bloccare l’ascolto?

Al momento, purtroppo, Skype non offre nessuna opzione per impedire l’ascolto delle chiamate fatte usando il traduttore. Probabilmente si può ipotizzare che una funzione verrà aggiunta nelle prossime versioni, ma al momento possiamo solo limitarne l’uso.

Per quanto riguarda Cortana invece l’unica cosa che possiamo fare è disattivare i comandi vocali del tutto.

Come prima cosa apriamo le impostazioni di Windows 10, poi selezioniamo la voce Privacy.

Disattivare registrazioni Cortana Privacy

Nella finestra che si apre spostiamoci su comandi vocali e assicuriamoci che siano disattivati. In questo modo perderemo la funzionalità, ma elimineremo anche il rischio che le nostre conversazioni vengano ascoltate.

Fonte foto copertina: stocksnap.io/photo/286QGA5HBN

serverplan banner

ultimo aggiornamento: 10-08-2019

X