Coppa Italia Inter-Napoli: formazioni, risultato e marcatori

Coppa Italia, il Napoli avvicina la finale. Inter battuta 1-0 a San Siro

Coppa Italia, Inter-Napoli 0-1. La squadra di Gattuso avvicina la finale espugnando San Siro. I nerazzurri chiamati all’impresa al ritorno.

ROMA – Coppa Italia, Inter-Napoli 0-1. Una rete di Fabian Ruiz ha permesso alla squadra di Gattuso di espugnare San Siro e avvicinare la finale. Gli Azzurri al ritorno hanno due risultati su tre a disposizione mentre i nerazzurri devono segnare almeno due gol per ribaltare il risultato.

Coppa Italia, Inter-Napoli: risultato, tabellino e marcatori

Inter-Napoli 0-1

Marcatori: 57′ Fabian Ruiz

Inter (3-5-2): Padelli; Skriniar (46′ D’Ambrosio), de Vrij, Bastoni; Moses (74′ Sanchez A.), Barella, Brozovic, Sensi (66′ Eriksen), Biraghi; Lukaku R., Martinez L. All. Conte

Napoli (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Maksimovic, Mario Rui; Zielinski (82′ Allan), Demme, Fabian Ruiz; Callejon (78′ Politano), Mertens (73′ Milik), Elmas. All. Gattuso

Arbitro: Sig. Gianpaolo Calvarese di Teramo

Note: Ammoniti: Skriniar, Conte (I); Manolas, Mario Rui, Ospina (N)

Ritmi bassi all’inizio del match anche se nei primi dieci minuti un’occasione per parte. Prima ci prova Brozovic (palla troppo centrale per Ospina), poi buona chance per Mertens che sul servizio di Zielinski non inquadra la porta. Con il passare dei minuti l’Inter cresce anche se il portiere ospite non rischia nulla. L’ultima chance del match capita sui piedi di Zielinski, Padelli in qualche modo si salva.

Inter-Napoli
Callejon in azione (fonte foto https://twitter.com/sscnapoli)

Nella ripresa parte bene l’Inter che una buona occasione con Lukaku. Al 57′, però, a sorpresa il Napoli trova il vantaggio. Magia di Fabian Ruiz che con il sinistro a giro batte Handanovic. La reazione dell’Inter arriva al 75′ ma la squadra di Gattuso si salva in qualche modo dopo un batti e ribatti in area di rigore. Nei secondi finale grandissima occasione per l’Inter ma Ospina dice di no a D’Ambrosio. Il portiere è poi reattivo ad anticipare Lukaku. Termina qui la partita con il Napoli che porta a casa una vittoria importante visto che i nerazzurri dovranno segnare al San Paolo almeno due gol.

fonte foto copertina https://twitter.com/sscnapoli

ultimo aggiornamento: 13-02-2020

X