Coppa Italia, Atalanta-Juventus 0-1: 15° titolo, Vlahovic decisivo
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Coppa Italia, Atalanta-Juventus 0-1: 15° titolo, Vlahovic decisivo

Juventus, Coppa Italia

La Juventus trionfa nella Coppa Italia 2023/24 battendo l’Atalanta 1-0 con un gol di Vlahovic. Quinta vittoria per Allegri.

La Juventus ha trionfato nella Coppa Italia 2023/24, conquistando il quindicesimo titolo della sua storia e la quinta coppa sotto la guida di Max Allegri. I bianconeri hanno sconfitto l’Atalanta per 1-0 nella finale di Roma, grazie a un gol di Dusan Vlahovic nei primi 4 minuti del match. Questa vittoria rappresenta un degno coronamento per l’era Allegri, che potrebbe concludersi con questo successo.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Juventus: Vlahovic superlativo

Il match è iniziato subito con una grande intensità. La Juventus ha segnato il gol decisivo nei primi minuti, con Cambiaso che ha fornito un ottimo assist a Vlahovic. Il serbo ha battuto Carnesecchi con un destro potente, portando i bianconeri in vantaggio. L’Atalanta ha tentato di reagire, creando diverse occasioni nel corso della partita, ma la difesa juventina ha resistito. Gatti ha bloccato una pericolosa conclusione di Pasalic nel primo tempo, mantenendo il vantaggio per la Juventus fino all’intervallo.

Nel secondo tempo, Gasperini ha provato a cambiare le sorti della partita inserendo Touré, ma non è bastato. Lookman ha sfiorato il gol del pareggio con una conclusione deviata, ma Perin ha mantenuto la porta inviolata. La Juventus ha continuato a difendersi bene e ha avuto diverse opportunità di raddoppiare, ma Carnesecchi è stato attento a negare il secondo gol a Vlahovic. La pressione dell’Atalanta è aumentata nel finale, ma senza successo. Anche il Var ha annullato un gol di Vlahovic per fuorigioco millimetrico.

Dusan Vlahovic
Dusan Vlahovic

Allegri festeggia la quinta Coppa Italia

Con questa vittoria, Massimiliano Allegri diventa il primo allenatore nella storia a vincere cinque Coppe Italia, tutte con la Juventus. Questo trionfo non solo rafforza il suo palmarès, ma anche la posizione della Juventus come dominatrice della competizione. L’Atalanta, invece, subisce la terza sconfitta in finale sotto la guida di Gasperini, ma avrà l’opportunità di rifarsi in Europa League.

L’Atalanta ha interrotto una serie positiva di sei vittorie e un pareggio, dimostrando comunque una grande competitività. La Juventus ha schierato una formazione giovane, con un’età media di 26 anni e 193 giorni, la più giovane nelle ultime nove finali di Coppa Italia per i bianconeri.

Questa vittoria potrebbe segnare la fine di un’era per Allegri, che potrebbe lasciare la Juventus dopo questa stagione. Tuttavia, ha lasciato il segno con un’altra vittoria importante, rafforzando il legame speciale con la Coppa Italia. I tifosi juventini possono festeggiare un altro successo, mentre l’Atalanta dovrà riorganizzarsi per le sfide future.

Massimiliano Allegri
Massimiliano Allegri

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 15 Maggio 2024 23:53

F1: arriva il rinnovo di Albon con la Williams, farà da “chioccia”

nl pixel