Cinque persone sono stare arrestate nel Reggiano per aver aggredito una coppa e violentato la donna.

REGGIO EMILIA – Cinque persone sono state arrestate nel Reggiano per una brutale aggressione, avvenuta nella serata di lunedì 2 novembre 2020. Una coppia, come scritto da La Repubblica, è stata bloccata in auto da un gruppo di quattro nordafricani.

I fermati hanno prima aggredito il 43enne marocchino e poi trascinato la fidanzata in una casa per violentarla. A chiamare i carabinieri è stato un passante. Per gli indagati le accuse sono sequestro di persona, violenza sessuale, violenza privata e lesioni personali aggravate.

L’aggressione

L’aggressione è avvenuta nella serata di 2 novembre 2020. La coppia è stata bloccata da due scooter tra Novellara e Correggio. I quattro nordafricani hanno prima picchiato il 43enne marocchino e successivamente violentato la fidanzata in una casa.

A chiamare i carabinieri un passante. I militari hanno fermato i quattro aggressori e una ragazza, considerata dagli inquirenti come complice. A quanto sembra aggressori e vittime si conoscevano. Nelle prossime ore potrebbero essere ascoltate le due vittime di questo blitz. La coppia è stata ricoverata all’ospedale Maggiore di Parma in stato di profondo choc. Le condizioni non sono gravi e presto dovrebbero essere dimesse.

Carabinieri
Carabinieri

Indagini in corso

La Procura di Reggio Emilia ha aperto un’indagine per accertare meglio quanto successo. Il movente dell’aggressione non si conosce e nessuna pista è esclusa. Al vaglio degli inquirenti anche la possibile conoscenza tra le vittime e gli aggressori.

Da capire, inoltre, se si è trattato di un episodio singolo o, già in passato, i quattro erano stati protagonisti di altre vicende simili. In manette sono finiti quattro nordafricani: due ragazzi di 24 e 29 anni irregolari, un 26enne residente a Noceto (Parma) e un 43enne che vive a Sant’Ilario d’Enza (Reggio Emilia). Fermata anche una ragazza di 25 anni, ritenuta la complice dei quattro.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
carabinieri cronaca Reggio Emilia

ultimo aggiornamento: 03-11-2020


Coronavirus, le prime Regioni a rischio chiusura

Maradona dimesso dall’ospedale dopo l’operazione al cervello