Studio Harvard, coronavirus in Cina già a fine agosto? L’analisi delle immagini satellitari degli ospedali di Wuhan.

Uno studio condotto da Harvard Medical School, Boston University of Publich Health e Boston Children’s Hospital ipotizza che il coronavirus potrebbe essersi diffuso a Wuhan già dal mese di agosto.

Coronavirus, studio Harvard: ospedali di Wuhan affollati già da fine agosto

Lo studio, ancora in fase di verifica, prende in analisi le immagini satellitari che mostrano un inusuale affollamento dei parcheggi dei principali ospedali di Wuhan. Inoltre sono stati analizzati anche i dati delle ricerche su internet. Il periodo di analisi va dal mese di gennaio del 2018 al mese di aprile 2020.

Stando a quanto riferito dal Guardian e riportato da il Corriere della Sera, a partire dal mese di agosto 2019 si registrerebbe un affollamento nei parcheggi dei principali ospedali di Wuhan. Il picco si sarebbe verificato nel mese di dicembre.

Terapia intensiva coronavirus

La relazione tra l’afflusso e il coronavirus

Ovviamente gli autori dello studio non possono confermare che la maggiore affluenza negli ospedali possa in qualche modo essere collegata direttamente al coronavirus. Ma si ritiene probabile che il virus sia “emerso naturalmente nella Cina meridionale e che potenzialmente fosse già in circolazione al momento del cluster di Wuhan”

Le accuse alla Cina

Da settimane la Cina è finita, insieme con l’Oms in realtà, sotto la luce dei riflettori. Alle autorità di Pechino si chiede che venga fatta chiarezza. Molti sospettano che la Cina abbia in qualche modo nascosto il virus nella prima fase dell’epidemia o che comunque abbia lanciato l’allarme con colpevole ritardo rispetto a quanto avrebbero consigliato le evidenze scientifiche acquisite.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
coronavirus cronaca evidenza Ultima Ora Wuhan

ultimo aggiornamento: 09-06-2020


È morto Pau Dones, cantante degli Jarabe de Palo

Coronavirus, chi sono i nuovi contagiati