Il mondo della musica piange Pau Dones, cantate degli Jarabe de Palo, morto il 9 giugno 2020 in seguito a un cancro che gli era stato diagnosticato nel 2015.

Morto Pau Dones, cantante degli Jarabe de Palo. La notizia rilanciata dai media spagnoli ha fatto in poco tempo il giro del mondo. La notizia è stata confermata sul sito della band che ha riportato la notizia del decesso.

Di seguito il post condiviso sulla pagina facebook degli Jarabe de Palo, che hanno confermato il decesso del cantante, anticipato dalla stampa spagnola.

Morto Pau Dones, cantante degli Jarabe de Palo

Dones è morto nella giornata del 9 giugno. La famiglia ha voluto ringraziare i medici che hanno assistito il cantante nel corso di questi anni durante i quali ha combattuto contro il cancro.

La famiglia Dones Cirera comunica che Pau Dones è morto il giorno 9 giugno a seguito del cancro che gli era stato diagnosticato nell’agosto del 2015. Vogliamo ringraziare l’equipe medica e tutto il personale dell’Osedale de la Vall di Hébron, l’ospedale  Sant Joan Despí Moisès Broggi, l’Istituto Catalano di Oncologia e tutti per il lavoro e la dedizione in tutto questo tempo. Chiediamo il massimo rispetto della privacy in questo momento difficile”, recita il messaggio della famiglia condiviso sulla pagina Facebook del gruppo.

Pau Dones
Fonte foto: Fonte foto: https://www.facebook.com/JarabedepaloOFICIAL

La malattia

La lotta contro la malattia era iniziata nel 2015, quando il cantante aveva informato i fan sulle sue condizioni di salute con un video-messaggio condiviso sui social. Dones ha poi voluto condividere sulla rete anche le tappe del suo percorso clinico, condividendo scatti anche dagli ospedali.

Nel corso della sua carriera il cantante ha collaborato con alcuni dei maggiori artisti italiani come ad esempio Jovanotti e i Fabi. La sua Depende è stata una canzone in grado di far sognare e suonare migliaia di persone.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
cronaca evidenza jarabe de palo Ultima Ora

ultimo aggiornamento: 09-06-2020


Irene Pivetti, Guardia di Finanza nella casa e nelle società

Studio di Harvard, a Wuhan ospedali affollati già ad ottobre