Coronavirus, il bilancio di giovedì 19 marzo 2020. Record di contagi in Italia in un solo giorno. Superata la Cina per i decessi.

ROMA – Coronavirus, il bilancio di giovedì 19 marzo 2020. E’ stata una giornata nera per quanto riguarda i numeri con aumenti di contagi ma anche di vittime. I decessi hanno superato la Cina con cifre che continuano ad essere molto importanti. Il picco sembra essere vicino ma la linea sale senza sosta.

Coronavirus, il bilancio di giovedì 19 marzo 2020

E’ una giornata difficile per quanto riguarda i contagi con aumenti (sostanziali) quasi in tutta Italia. Da segnalare un crollo importante in Veneto (meno 300 positivi) ma cali sono stati registrati anche in Lazio, Marche e Sicilia. Per il resto i numeri sono molto alti soprattutto in Piemonte, Emilia Romagna e Lombardia con aumenti sostanziali nelle ultime 24 ore anche in Abruzzo, Campania e Friuli Venezia-Giulia.

Piccolo calo, invece, dei guariti che sono poco più di 400 con cifre inferiori di quasi 600 unità in meno rispetto a ieri. L’emergenza continua con l’assessore Gallera che invita i cittadini a resistere: “Gli ultimi chilometri sono i più difficili, ma poi si vedono i risultati“. Preoccupa la situazione a Milano con 634 contagi in un giorno. E l’invito resta quello di rimanere a casa per cercare di uscire il prima possibile da questa emergenza.

Esercito Bergamo Coronavirus

Record di vittime in Italia

Le brutte notizie arrivano dai decessi che hanno raggiunto la cifra complessiva di 3.405, superando anche il record della Cina (3.245). Un incremento inferiore rispetto a mercoledì (427 rispetto a 475) ma i numeri continuano ad essere molto elevate.

Preoccupa la situazione dei medici. Nelle ultime 24 ore sono stati 5 i dottori che hanno perso la vita in Italia con un dato complessivo salito a 14. Nelle prossime ore dovrebbero arrivare le mascherine per cercare di salvaguardare le persone che sono in prima linea in questa battaglia che continua a procurare vittime.

Scarica QUI la guida con tutte le precauzioni da prendere per limitare il contagio da coronavirus.

TAG:
primo piano

ultimo aggiornamento: 20-03-2020


Coronavirus, quanto sopravvive sulle superfici e quali sono quelle ‘pericolose’

Google celebra Semmelweis, il medico che ha insegnato come lavarsi le mani