Coronavirus, il bilancio di giovedì 26 marzo 2020: i numeri

Coronavirus, i contagi ritornano a crescere

Coronavirus, il bilancio di giovedì 26 marzo 2020. I contagi ritornano a salire. Oms: “I medici italiani stanno facendo di tutto per fermare la pandemia”.

ROMA – Coronavirus, il bilancio di giovedì 26 marzo 2020. Ritorna il consueto bollettino quotidiano in conferenza stampa della Protezione Civile. Cambia il trend che ritorna a salire dopo quattro giorni di crescita. Decisivo l’aumento della Lombardia che nella giornata odierna ha registrato circa 900 casi in più. Il resto delle Regioni non hanno registrato una crescita importante anche se la Protezione Civile mantiene un moderato ottimismo.

Coronavirus, il bilancio di giovedì 26 marzo 2020

Un aumento di contagi tanto inaspettato quanto improvviso. Le sensazioni di una inversione del trend si erano avute dopo che il governatore della Lombardia, Attilio Fontana, aveva parlato di una crescita di casi giornalieri nella Regione.

Le positività nelle ultime 24 ore sono state 4.492, circa 1.000 in più rispetto alla giornata di mercoledì per un numero totale di contagiati salito a 62.013. Per quanto riguarda i decessi le persone che hanno perso la vita sono stati 662, in calo rispetto ai 683 di ieri. Stabile i dati dei guariti con 999 in più nelle ultime 24 ore.

Coronavirus
fonte foto https://twitter.com/

Oms: “In Europa i segnali sono incoraggianti”

Una crescita esponenziale quasi in tutta Europa ma l’Oms loda le decisioni di chiudere i Paesi per cercare di fermare la diffusione della pandemia: “Anche se la situazione rimane molto seria – ha dichiarato Hans Kluge – stiamo iniziando a notare dei segnali incoraggianti“.

Da parte dell’Organizzazione mondale della sanità ha lodato il lavoro che l’Italia sta facendo per mettere fine alla pandemia: “Il numero dei casi si è leggermente ridotto – hanno confermato dall’Oms – ma è troppo presto per dire che la pandemia ha raggiunto il suo apice“. E il presidente Ghebreyesus ha aggiunto: “Il Paese sta facendo tutto il possibile per limitare la diffusione del coronavirus“.

Scarica QUI la guida con tutte le precauzioni da prendere per limitare il contagio da coronavirus.

fonte foto copertina https://twitter.com/

ultimo aggiornamento: 27-03-2020

X