Coronavirus, la circolare del Ministero della Salute sui tamponi

Coronavirus, la circolare del Ministero della Salute: ecco chi deve fare i tamponi

La circolare del Ministero della Salute sui tamponi: ecco le categorie che devono sottoporsi al test.

ROMA – Il Ministero della Salute ha inviato una circolare a tutte le Regioni per chiarire la vicenda dei tamponi. Nel documento sono state indicate le categorie che devono essere sottoposte al test.

Chi deve sottoporsi ai tamponi

Le categorie che devono essere sottoposte ai tamponi sono le più a rischio. E quindi i casi sintomatici e i loro contatti stretti. Tutti coloro che sono in ospedale e nelle residenze per anziani con infezioni respiratorie.

I test, inoltre, dovranno essere fatti anche su operatori sanitari esposti, operatori dei servizi pubblici essenziali con sintomi lievi, lavoratori delle residenze per anziani asintomatici, persone fragili con patologie croniche o gravi, sintomatici all’interno delle comunità chiuse. E, infine, nelle aree dove la diffusione non è limitata su tutti i pazienti che hanno una infezione respiratoria.

Roberto Speranza
Speranza con Borrelli e Conte (fonte foto: https://www.facebook.com/robersperanza)

Le priorità

Per quanto riguarda le priorità, il tampone va riservatoai casi clinici sintomatici e ai contatti a rischio, focalizzando l’identificazione dei contatti a rischio nelle 48 ore precedenti all’inizio della sintomatologia o clinicamente sospetto“.

Il test, inoltre, va assicurato al personale sanitario. Nel documento si consiglia le Regioni di organizzarsi per il tampone in strada. In alcune zone le operazioni di effettuare i controlli sui cittadini che si presentano in macchina sono iniziate ormai da qualche settimana.

Il tampone rapido

Sempre dal Ministero della Salute, inoltre, è arrivato il via libera al tampone rapido. Il test, che dovrebbe dare il risultato in poche ore, presto potrebbe essere utilizzato in Lombardia e in Veneto per cercare di ridurre la diffusione dell’epidemia.

Sono state date anche le direttive sulle categorie che devono essere sottoposte a questo test nei prossimi giorni.

Scarica QUI la guida con tutte le precauzioni da prendere per limitare il contagio da coronavirus.

ultimo aggiornamento: 04-04-2020

X