Coronavirus, cosa prevede il nuovo Dpcm: sì alle navi da crociera e alle fiere e ai congressi, no alle discoteche e ai tifosi negli stadi.

Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conteha firmato il nuovo Dpcm con il quale ha confermato da seguire in questo mese di agosto all’insegna del coronavirus. Alcune anticipazioni erano arrivate dallo stesso premier in occasione di un colloquio con il Corriere della Sera. Il nuovo Dpcm proroga le misure anti coronavirus fino al prossimo 7 settembre.

Coronavirus, cosa prevede il nuovo Dpcm che entrerà in vigore in settimana

Sostanzialmente nel nuovo Dpcm vengono confermate le misure in vigore alle quali si aggiungeranno nuove disposizioni.

Confermato il distanziamento fisico anti contagio e l’obbligo di indossare la mascherina nei luoghi chiusi e quando non è possibile osservare la distanza di un metro con le altre persone. Resta il divieto di assembramento e si rinnova il consiglio a prestare massima attenzione all’igiene delle mani.

Il governo concede il via libera alle navi da crociera e alle fiere e ai convegni, mentre rimanda ulteriormente – almeno a livello nazionale, la riapertura delle discoteche e degli stadi.

Giuseppe Conte
Giuseppe Conte

Il trasporto ferroviario

Alcune novità potrebbero interessare il trasporto ferroviario, venuto alla ribalta dopo le quarantotto ore di caos durante le quali le compagnie avevano annunciato il ritorno al 100% della capienza. Salvo poi dover fare marcia indietro dopo l’intervento del ministro Speranza e della ministro De Micheli.

Nel Dpcm vengono confermate le linee guida pubblicate in precedenza ma la situazione potrebbe cambiare in seguito a un confronto tra le parti.

Ad oggi le Regioni si muovono in ordine sparso consentendo alle linee regionali di riempire i treni fino all’ottanta per cento della capienza massima (se non di più). Questo a condizione che vengano osservate anche altre misure di sicurezza, come l’uso della mascherina e la misurazione della temperatura.

Treno Milano

No ai tifosi negli stadi

Nessun passo in in avanti per quanto riguarda gli stadi. Secondo il Comitato Tecnico Scientifico non ci sarebbero le condizioni per dare il via libera al ritorno dei tifosi negli impianti sportivi. Il discorso verrà ripreso a settembre, in prossimità della ripresa del campionato. Si tratta di una bocciatura pronosticata e che a campionato concluso di fatto non ha un impatto sulla Serie A.

Calcetto e sport di contatto

Nelle Regioni dove l’indice di contagiosità lo permette è consentito continuare a praticare il calcetto e altri sport di contatto.

I divieti di ingresso

Resta valido in divieto di ingresso per le persone provenienti da Armenia, Bahrein, Bangladesh, Brasile, Bosnia Erzegovina, Cile, Kuwait, Macedonia del Nord, Moldova, Oman, Panama, Perù, Repubblica Dominicana.

Di seguito il testo integrale del Dpcm in formato PDF.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
coronavirus cronaca evidenza politica primo piano Ultima Ora

ultimo aggiornamento: 08-08-2020


Mattarella nell’anniversario della tragedia di Marcinelle: ‘Facciamo memoria del sacrificio di nostri connazionali emigrati’

Cattolica, 19enne denuncia: “Mi hanno violentata”. Indagini in corso