Filippine, gira senza mascherina: agente lo rimprovera e poi gli spara

Coronavirus, Filippine: rifiuta mascherina, attacca agente e muore colpito dal fuoco

Un uomo di 63 anni è stato ucciso nelle Filippine da un agente. La vittima era stata rimproverata perché senza mascherina, ha aggredito il poliziotto che ha aperto il fuoco.

MANILA – Il pugno duro adottato nelle Filippine per contrastare il coronavirus conta una vittima a operare della polizia.

Filippine, ucciso da agente aggredito

Un 63enne è stato ucciso sull’Isola di Mindanao, nelle Filippine, dopo aver aggredito un agente che lo aveva rimproverato perché non indossava la mascherina. Il presidente Rodrigo Duterte aveva ordinato a polizia e militari di sparare a chiunque causasse dei problemi violando la quarantena. Si tratta del primo morto accertato per questo motivo.

https://www.youtube.com/watch?v=sBAZyFXbPLI

L’ordine di Duterte

Pochi giorni fa, il presidente delle Filippine Duterte aveva affermato: “I miei ordini sono alla polizia e ai militari, compresi i funzionari dei villaggi, che se ci sono problemi o sorge la situazione in cui le persone combattono e la tua vita è in pericolo, di sparare e uccidere. Invece di lasciarti causare problemi, ti manderò nella tomba“. 

Indossate le mascherine!

Secondo le ricostruzioni della stampa estera, la furia di Duterte sarebbe stata scatenata dopo l’arresto di 21 persone a Quezon City, sull’isola di Luzon, che protestavano contro il governo per la crisi. Sull’isola è concentrata circa la metà della popolazione filippina, 110 milioni, e le restrizioni sono in vigore dal 16 marzo. In isolamento anche milioni di persone in condizioni di povertà elevata, che non hanno più possibilità di guadagnare da ‘lavoretti’ di strada a causa della forti restrizioni alla circolazione. “Lasciate che ve lo ripeta: se dovete uscire dovete indossare una maschera“, ha dichiarato il funzionario governativo Karlo Nograles.

Scarica QUI la guida con tutte le precauzioni da prendere per limitare il contagio da coronavirus.

ultimo aggiornamento: 06-04-2020

X